Dar Ciriola asporto

Lavori in via degli Olmi

In via di riqualificazione l'area dietro l'acquedotto
riceviamo e pubblichiamo - 14 Maggio 2012

Dopo tanti anni di incuria e di abbandono finalmente il Comune sta riqualificando l’area dietro l’acquedotto in via degli Olmi. A vederla in fase di ristrutturazione sembra sia destinata ad essere un’area pedonale, con marcialiedi, lampioni e aiuole. Ma una volta riconsegnata alla cittadinenza siamo sicuri che non resti dominio notturno dei trans che popolano l’acquedotto proprio in quella zona? E poi: visto che sono stati spesi soldi ed energie per riqualificare una zona lasciata al degrado per troppi anni, possibile che non si possa fare niente per mitigare lo scempio delle attività artigianali confinanti (marmista e carrozzeria) e di quelle strutture fatiscienti abitate al limite della vivibilità?

Tra l’altro, il 24 febbraio avevo segnalato via e-mail alla VII circoscrizione la pericolosità dell’immissione di Via del Grano (dove abito) su Via degli Olmi chiedendo il posizionamento di uno speccho convesso per migliorare la visibilità dell’incrocio. Dopo alcuni giorni con mia sorpresa hanno telefonato i Vigili Urbani di zona dicendomi che avevano effettuato un sopralluogo, che avevano ritenuto assolutamente pertinente la richiesta e che avevano sollecitato un intervento in merito alla circoscrizione: da allora più nulla.
Ora il marciapiede è in fase di completamento per i lavori di cui sopra: non è che aspetteranno che siano terminati per poi rompere di nuovo il marciapiede per il posizionamento dello specchio?  

Fausto Bertuccioli


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti