Le infinite vie di Epifani – Santa Daniela decollata – Stupefacente Farnesina

Fatti e misfatti di ottobre 2013
Mario Relandini - 1 Ottobre 2013

Le infinite vie di Epifani

“Pierluigi Bersani ha sbagliato a fare una campagna elettorale di conserva. Ha sottovalutato la domanda di cambiamento del Paese. Ma non ha sbagliato solo lui: hanno sbagliato, anche, tutti quelli che gli erano intorno, compreso Enrico Letta”.

Lo ha detto Niky Vendola? No. Lo ha detto, allora, Matteo Renzi? Nemmeno. Lo ha detto, nientemeno, l’attuale segretario pd, Guglielmo Epifani. E come mai? Per ora chissà. Anche perché infinite non sono soltanto le vie del Signore: sembrano esserlo, perfino, le vie di Epifani.

Santa Daniela decollata

“Non voglio offrire alibi a manovre oscure e pericolose – ha annunciato la pdl Daniela Santanché – e quindi, come richiesto dal segretario Angelino Alfano, sono pronta ad offrirgli, su un piatto d’argento, la mia testa”.

Santa Daniela decollata. Lei martire per volontà del ballerino Angelino, San Giovanni per volontà della ballerina Salomé.

Stupefacente Farnesina

“Dei due “marò” Salvatore Girone e Massimiliano Latorre non è ancora accertata né la colpevolezza né l’innocenza – è la nota emessa dal Ministero degli Esteri – I processi servono a questo e c’è un processo che va celebrato”.

Adotta Abitare A

Incredibile e intollerabile. Primo perché, per la prima volta, l’Italia mette in dubbio l’innocenza, apparsa invece lampante fin dal primo momento, dei due nostri “marò”. Secondo perché, invece di sollecitare con legittima determinazione che i nostri due “marò” vengano finalmente processati dopo ormai seicento giorni di detenzione, si limita ad assecondare quelle autorità indiane le quali stanno continuando a comportarsi con studiata strumentale lentezza. Terzo perché non viene ribadito che, essendosi il controverso episodio verificato in acque internazionali, un processo andrebbe sì celebrato, ma in un Tribunale italiano. Va bene non innervosire l’India per salvare certi nostri interessi non solo commerciali, ma quando è troppo è troppo. E due “marò” sicuramente innocenti dovrebbero valere più, tanto per dire, di qualche sacco di riso e di cotone. Stupefacente Farnesina.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti