Mettere in sicurezza via Tiburtina

Un lettore segnala la pericolosità dell'area dopo le ondate di maltempo
riceviamo e pubblichiamo - 15 Ottobre 2009

Così si presentava qualche giorno fa via Tiburtina, da Rebibbia a via del Casale di S.Basilio, nonostante da tempo segnalo il grave pericolo che incombe sui cittadini, anche questa
volta l’abbiamo scampata. Mi sembrano maturi i tempi per questa amministrazione di impegnarsi seriamente e con concretezza a mettere in  "sicurezza" questo tratto di strada urbana, la quale non consente più altri ritardi.
Non sarebbe una buona occasione per utilizzare la Protezione Civile Comunale, Provinciale e Regionale ? Per fronteggiare questa emergenza e affiancare quel che resta
dell’Ufficio Giardini del Comune di Roma?.

Cordialmente Mario Remoli


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti