Municipio Roma V, Parco Archeologico di Centocelle, eppur si muove

di Alessandro Moriconi - 19 Ottobre 2016

Oggi dopo oltre due mesi e mezzo di chiusura dipartimento e municipio hanno iniziato ad ottemperare agli impegni assunti con il Comitato PAC Bene Comune che da anni si batte contro il degrado e per il completamento sia dei lavori del 2• lotto interrotti per il fallimento dell’impresa aggiudicataria e sia per i lavori necessari alla messa in sicurezza dell’area Archeologica delle Piscine su cui insiste un inspiegabile silenzio da parte della Sovrintentenza Comunale su Beni Archeologici e questi sebbene il progetto sia finanziato da anni con diversi milioni di euro.

Eppur si muove, potremmo dire. Ma la messa in sicurezza del civico 712 e 730 con una adeguata segnaletica è solo un provvedimento provvisorio in quanto da sempre il PAC propone che l’apertura carrabile definitiva non possa che essere quella che preveda lo spostamento del 712 in asse con viale della Primavera e dove entrata e uscita dal Parco saranno regolamentate in totale sicurezza dall’impianto semaforico già esistente.

Il 26 ottobre è programmata una seduta della Commisione Ambiente municipale con all’OdG proprio le tematiche del Parco dove non dimentichiamolo insistono insediamenti abusivi, abusi edilizi su cui pendono ordinanze non applicate di demolizione, gravi situazioni di inquinamento e sfruttamento ad uso commerciale di grandi porzioni di parco.

Eppur si muove ? Il Comitato Pac c’è e verificherà.

Un video

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti