Municipio V: approvata una Memoria di Giunta per il Multipiano di via Tovaglieri

Nell'atto si richiede il suo inserimento nel prossimo piano delle valorizzazioni del patrimonio con interventi di rigenerazione urbana.L'edificio fu realizzato nel 1987 dagli operatori della Convenzione Tor Tre Teste E1

La Giunta municipale ha approvato una Memoria per l’inserimento del Multipiano di via Tovaglieri nel prossimo piano delle valorizzazioni del patrimonio con interventi di rigenerazione urbana.

Questo atto – dichiara l’assessore all’Urbanistica del V Municipio Sergio Scalia – potrebbe risolvere la destinazione di una struttura che da circa 40 anni non si riesce ad utilizzare in modo adeguato. Per poter valorizzare l’immobile, abbiamo chiesto all’Ufficio Elettorale comunale, che attualmente usa la struttura come magazzino, di trovare un’altra sede ove trasferire il materiale accumulato in questi anni”.

Il parcheggio fu realizzato nel 1987 dagli operatori della Convenzione Tor Tre Teste E1 su richiesta del Comune. Nonostante sia stato consegnato al Comune fin dal 1990, nessuna azienda comunale della mobilità ha ritenuto economicamente conveniente la gestione di tale struttura per parcheggi pubblici a rotazione. Dopo un lungo percorso caratterizzato da intricati intrecci burocratici e complesse sfide amministrative, nel 2015, per evitare il degrado della struttura, il Municipio propose di assegnarla all’Ufficio Elettorale, che sarebbe intervenuto con lavori a proprie spese, nell’affidamento erano previsti la realizzazione di spazi sociali e la sistemazione dell’area antistante, che non sono mai stati realizzati.

Successivamente la Giunta e il Consiglio del Municipio V hanno inserito nella proposta di bilancio 2023-2025 un progetto di riqualificazione del multipiano utilizzando uno stanziamento di fondi del Giubileo per un milione di euro, ma dalle verifiche tecniche sui costi dell’adeguamento alle normative antisismiche e di stabilità, tali fondi non sarebbero stati sufficienti per un intervento adeguato sulla struttura.

“Abbiamo scelto – spiega il presidente del V Municipio Mauro Caliste – di inserire la struttura di via Tovaglieri nel prossimo Piano di rigenerazione urbana per realizzare residenze con affitto calmierato, il polo civico-culturale del quartiere e la riqualificazione del verde antistante con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita della comunità locale e promuovere lo sviluppo sociale e culturale del territorio, inoltre vista la vicinanza alla chiesa del Meier abbiamo chiesto una particolare attenzione architettonica nella stesura finale del progetto, in modo da armonizzare la visione paesaggistica del quadrante”.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati