Nuovo orrore Isis – I perché del Principe Carlo – Mistero a New Orleans

Fatti e misfatti di novembre 2015
Mario Relandini - 23 Novembre 2015

Nuovo orrore Isis

“Un gruppo di terroristi islamici tunisini – nella regione di Kaserine – ha decapitato il pastore Mabruk Sultani di 16 anni, perché accusato di collaborare con l’esercito regolare, e ha poi diffuso in video l’esecuzione”.

Alla povera vittima – spiace per Papa Francesco – non è stato sufficiente, come non è stato mai sufficiente, né il tentativo di un fraterno colloquio né la richiesta di misericordia.

Prince_Charles_2012I perché del Principe Carlo

“Il terrorismo islamico – se n’è uscito, in una intervista a “Sky News”, il Principe Carlo d’Inghilterra – è anche colpa della siccità in Africa e in Medio Oriente”.

Dio salvi la Regina, certo, ma anche le meningi di suo figlio Carlo.

Mistero a New Orleans

“Due individui hanno sparato e hanno ferito quindici persone – delle cinquecento che erano nel parco “Bunny Friend”, a New Orleans, per registrare un video musicale – e sono poi riusciti a fuggire”.
“Si è trattato – si sono affrettate a diramare le autorità di polizia – solo di uno scontro tra bande rivali. Nel senso che di qua la banda dei due sparatori e di là la banda dei cinquecento operatori e comparse i quali, tra l’altro, non hanno proprio sparato? Ridicolo e sciocco. Anche se si capisce come negli Stati Uniti non si voglia ammettere che l’Isis possa essere anche da loro e non si voglia impaurire la gente.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti