Operazione decoro su Corso d’Italia

Il 4 dicembre 2022  con una task force composta da 134 operatori

Una task force composta da 134 operatori sarà impegnata domani, a partire dalle ore 6, per una vasta operazione di decoro urbano su Corso d’Italia, nel tratto di circa 2 chilometri compreso tra piazzale Brasile e piazza della Croce Rossa (è prevista la chiusura alla circolazione fino alla fine dei lavori, nel pomeriggio).

L’operazione congiunta, coordinata dal Dipartimento Tutela Ambientale, vedrà impegnati 60 operatori del Servizio Giardini, 30 dell’Ama, 20 di Zetema per conto della Sovrintendenza Capitolina, 10 del Dipartimento Coordinamento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana (CSIMU), 10 di Areti (Gruppo Acea) e 4 dell’Ufficio Speciale Decoro Urbano. All’intervento parteciperà anche la Polizia Locale che si occuperà della chiusura degli accessi stradali. Nei giorni scorsi sono stati effettuati dei sopralluoghi su Corso d’Italia per verificare la situazione, quantificare il numero di tecnici e mezzi necessari e predisporre alcune azioni propedeutiche allo svolgimento delle operazioni.

Gli interventi in programma

Rimozione di circa 100 quintali di materiale vegetale (eliminazione di ramaglie e piante infestanti, taglio dell’erba nelle aiuole laterali e centrali, potature, diserbo meccanico) e di circa 140 metri cubi di  materiale indifferenziato (da Servizio Giardini e Ama);
Pulizia delle Mura Aureliane da piante infestanti (Zetema);
Pulizia di 138 ricettori idraulici tra griglie, caditoie e bocche di lupo attraverso l’utilizzo di 4 canal jet (CSIMU);
Verifica della funzionalità di circa 1.700 punti luce e ripristino di 71 corpi illuminanti (Areti – gruppo Acea);
Cancellazione di circa 1.200 mq di scritte vandaliche (Ufficio Speciale Decoro Urbano);

“Prosegue il programma della task force per il decoro che negli ultimi due mesi è stata impegnata, con ottimi risultati, nella riqualificazione della Tangenziale Est e del Muro Torto” spiega l’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi. “Coniugare decoro e sicurezza è una priorità della nostra amministrazione, che lavora senza sosta in questa direzione. Manutenzione e cura degli spazi verdi e delle alberature nei parchi e lungo le strade rappresentano un aspetto prioritario del nostro impegno, un ambito strategico su cui lavorare per migliorare la qualità della vita dei cittadini e prevenire criticità e disagi causati dagli attuali cambiamenti climatici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati