Orban come Hitler? – Due madri e nessun padre – Crocetta 6

Fatti e misfatti di luglio 2015
Mario Relandini - 24 Luglio 2015

Orban come Hitler?

“Il “premier” ungherese Viktor Orban – non contento di innalzare un muro al confine con la Serbia per impedire l’ingresso dei migranti in arrivo specialmente dalla Siria – ha ora deciso di far viaggiare verso Budapest, dove verranno accolti in appositi “campi”, quanti sono in qualche modo riusciti ad entrare nel suo Paese in vagoni separati da tutti gli altri e con le porte chiuse dall’esterno fino a destinazione”.

Il “premier” ungherese Viktor Orban è nato nel 1963 e, quindi, non ha vissuto i drammi che, nell’ultima guerra, hanno vissuto anche i suoi concittadini. Deve avere letto, però, qualche libro di storia. E deve essersi innamorato di quei treni blindati con i quali i nazisti invasori deportarono, nel 1944, mezzo miliardo di ebrei ungheresi. E l’ Unione europea, come al solito, a far finta di non vedere e di non sapere. Non si tratta, d’altra parte, di una questione di alta finanza o della curvatura che deve avere un cetriolo: le uniche cose, per lei, di grande importanza.

adozioni-gay.Due madri e nessun padre

“Una bambina di pochi anni – per sentenza del Tribunale di Torino, settima sezione civile – è stata tolta al padre ed affidata alla sua ex moglie la quale, nel frattempo, si è fidanzata e convive con un’altra donna”.

Da oggi, dunque, la bambina crescerà senza un padre, ma, in compenso, con due madri. A parte ogni considerazione di ordine etico che ognuno è naturalmente libero di fare, però, cosa opportuna e non dannosa, psicologicamente e non solo, per la piccola? Opportunissima e in alcun modo non dannosa – secondo la settima sezione civile del Tribunale di Torino – solo un pregiudizio da abbattere e che, dunque, è stato da noi abbattuto. Ancora una volta, in ogni caso, la Magistratura – nel decidere una questione di enorme valore etico – ha preceduto il Parlamento. E non è che il fatto sia normale. E, forse, neppure costituzionale.

Crocetta 6

“La mafia – si è vantato il Governatore della Sicilia, Rosario Crocetta – dovrebbe denunciarmi per “mobbing””.

Ma, se però non lo fa, che cosa vuol dire?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti