“Panzer” e soldatini di piombo – Tornaconti – Un ricambio per Silvio

Fatti e misfatti di novembre 2015
Mario Relandini - 29 Novembre 2015

“Panzer” e soldatini di piombo

“Il Governo – hanno denunciato le banche – non è riuscito a far passare, nella competente Commissione europea, il piano che, ottenuto dalla Germania per i suoi risparmiatori, avrebbe salvato, in caso di crac, anche gli innocenti risparmiatori in Italia”.

Giusta, una volta tanto, la denuncia delle banche. Ma c’è un fatto che, forse, alle banche è sfuggito: in Germania governa un “panzer” come la Cancelliera Angela Merkel e in Italia un soldatino di piombo come il “premier” Matteo Renzi.

rutelliTornaconti

“Dica la verità – è stato chiesto a Francesco Rutelli – vorrebbe candidarsi, di nuovo, a sindaco di Roma?” E lui: “Assolutamente no. Non ho un tornaconto personale”.

Un tornaconto personale? In molti si credeva ingenuamente che, per governare Roma – come ogni altra città – dovesse esserci un tornaconto per gli amministrati. Il tempo passa dunque, da qualche decennio, inutilmente. Ernesto Nathan e Luigi Petroselli, ove potessero, non farebbero male a tornare qualche oretta a Roma. Quanto necessario per prendere a calci nel didietro tutti quelli che se lo meritano.

Un ricambio per Silvio

“Quando mi guardo allo specchio – se n’è uscito Silvio Berlusconi – non mi trovo ancora davanti ad un vecchio”.

Rispettabilissima la determinazione di Silvio Berlusconi. Sarebbe forse il caso, però, che cambiasse il suo specchio appannato. Oppure che acquistasse un paio di occhiali che gli facciano vedere meglio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti