Parco Caduti Marcinelle, Pulcini: finita l’epoca del degrado

Redazione - 29 Febbraio 2020

Dario Pulcini, Assessore alle Politiche Ambientali del V Municipio, è tornato a parlare alla cittadinanza delle condizioni del Parco Caduti Marcinelle, sito in via Galatea, zona la Rustica.
L’area verde, riqualificata e interessata negli ultimi due anni da molti interventi periodici di potatura, rappresenta una vittoria per l’Assessorato.

L’Assessore tiene a precisare che il parco “per ben due decenni non è stato interessato da alcuna potatura e nessuno si era occupato di controllare lo stato delle alberature presenti. Oltre agli alberi, versava in uno stato di abbandono tutta l’area verde con panchine rotte, erba alta non curata e sporcizia accumulata anche fuori dai cestini presenti. Oggi, come testimoniano le foto, il quadro è completamente diverso. L’incuria presente è un lontano ricordo ed è stato ripristinato il decoro.” Pulcini ha più volte ringraziato il Servizio Giardini per la collaborazione e il lavoro svolto. In queste ultime settimane “sono state effettuate, infatti, delle potature sulle alberature presenti ed è stata effettuata la rimozione degli alberi e rami abbattuti insieme quindi a vari sfalci. Oltre che sul verde verticale si è intervenuti anche su quello orizzontale con una profonda pulizia.” Pulcini ha ribadito che, prossimamente, si procederà anche alla piantumazione di nuovi alberi endemici per garantire anche il ruolo eco sistemico dell’area verde. Abbiamo ridato al parco dignità e decoro, rendendolo finalmente fruibile ai cittadini, a breve sistemeremo le panchine e, senza aspettare altri due decenni, pianteremo nuovi alberi per tutelare la sua funzione ecologica”.

Il parco è dedicato alle vittime  della tragedia avvenuta l’8 agosto 1956 nella miniera di Marcinelli in Belgio, dove morirono 262 persone di cui 136 italiani.

Fresco Market
Fresco Market

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti