Piano Utilizzo Arenili, aperta la consultazione

Assemblea pubblica entro la fine del mese di Gennaio 2024

È aperta la consultazione per la Valutazione Ambientale Strategica del P.U.A – Piano Utilizzazione Arenili di Roma Capitale.

Il P.U.A. è il regolamento diretto a promuovere e sostenere la riqualificazione ambientale delle Aree Demaniali Marittime del territorio costiero del litorale romano e mira a riqualificare, in particolare, i tratti di costa che versano in stato di degrado, garantendo contestualmente il diritto all’accesso e alla libera fruizione del patrimonio naturale pubblico, nonché l’utilizzo eco-compatibile in termini di sviluppo turistico, ricreativo e sportivo delle suddette aree.

L’Avviso pubblico, pubblicato lo scorso 16 Gennaio 2024 su Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, sull’Albo Pretorio capitolino e sulla pagina dedicata del Dipartimento Programmazione e attuazione Urbanistica, prevede la possibilità per chiunque, entro il termine di quarantacinque giorni dalla pubblicazione, di prendere visione della proposta di piano o programma e del relativo rapporto ambientale e presentare proprie osservazioni in forma scritta, in formato elettronico, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

Terminata la fase di consultazione, il procedimento di approvazione del Piano proseguirà con la fase di valutazione del Rapporto Ambientale e degli esiti della consultazione stessa, al termine della quale l’autorità competente formulerà il parere motivato sulla compatibilità ambientale del Piano e Roma Capitale provvederà all’eventuale revisione del Piano e del Rapporto Ambientale. Il Piano così modificato, verrà adottato definitivamente per essere poi sottoposto a Conferenza dei Servizi Decisoria e alla successiva fase di approvazione.

Al fine di favorire un’ampia partecipazione alla consultazione e fornire le indicazioni operative ai cittadini interessati, l’Assessorato all’Urbanistica ha organizzato un’assemblea pubblica che si terrà entro la fine del mese di Gennaio 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati