Categorie: Associazioni Sanità
Municipi:

Planet Solidarietà dona 5 defibrillatori a 5 Stazioni della compagnia Carabinieri “Casilina”

Oggi, 8 maggio 2024, nella sala consiliare del V municipio. Presenti anche le autorità istituzionali

Oggi, 8 maggio 2024, nella sala consiliare del V municipio, l’associazione onlus Planet Solidarietà ha donato 5 defibrillatori a 5 Stazioni della compagnia Carabinieri “Casilina” e consegnato gli Attestati del corso BLSD a 20 Carabinieri.

L’associazione onlus Planet Solidarietà ha fatto anche una dimostrazione di cardioprotezione con il manichino e il defibrillatore.

Hanno portato il loro saluto le Istituzioni: la Regione Lazio con la Vice Presidente Roberta Angelilli, il Campidoglio con la Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli, il V Municipio con i presidenti Mauro Caliste e David Di Cosmo.
Presenti anche i consiglieri municipali Walter Pacifici, Marilena Noce e Marco Pietrosanti, nonché la stampa con Vincenzo Luciani, Enzo Luciani e Alessandro Moriconi.

L’Arma dei Carabinieri era presente in massa con il Generale Marco Pecci, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Roma, il Colonnello Luca Palmieri, Comandante del Gruppo di Roma, il Capitano Andrea Quattrocchi, Comandante della Compagnia Casilina, i Comandanti e gli Ufficiali e Sottufficiali del Nucleo Operativo nonché delle Stazioni Centocelle, Quadraro, Torpignattara, Cinecittà, Alessandrina e Appia.

L’Associazione Italiana Arbitri era rappresentata dal presidente Nazionale Carlo Pacifici, dal Presidente del C.R.A. Lazio Francesco Massini e da molti Arbitri in attività.

Molto apprezzati gli interventi sulla parte cardiologica del Prof. Luigi Sciarra, docente Universitario e presidente della Società Italiana di Elettrocardiografia, e soprattutto, quelli degli studenti della scuola Artemisia Gentileschi (coordinati dagli insegnanti Francesca Branca, Stefania Verdiglione e Cristiano Zocchi), anche con cartelli e poesie sui corretti stili di vita.

Prima delle premiazioni, l’Istruttore BLSD Antonio Crescente ha illustrato ai presenti le manovre di rianimazione cardio polmonare con l’uso del defibrillatore.

La manifestazione è stata dedicata alla memoria del compianto Pietro Rossetti, sostenitore dell’Associazione, del quale erano presenti la moglie Simona Ottaviani ed i figli Andrea e Francesca Rossetti”.

Francesco Figliomeni, fondatore della onlus Planet Solidarietà ha dichiarato: “È importante sapere cosa fare in caso di arresto cardiaco, anche alla luce di quanto accaduto nei giorni scorsi con la morte del calciatore Mattia Giani in Toscana dove, pur in presenza del defibrillatore, non c’era nessuno che lo sapesse usare. Desidero esprimere le mie più vive congratulazioni alla presidente Luisella Di Curzio, al Segretario Generale Mirella Flumine ed a tutti i sostenitori e volontari della onlus Planet Solidarietà.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati