Quel castello di Passerano

A pochi chilometri da Roma, è proprietà della Regione Campania
Federico Carabetta - 25 Dicembre 2022

Un altro inverno con fenomeni atmosferici che diventano sempre più estremi dopo un’estate torrida hanno continuato ad infierire sulle antiche mura del Castello poco conosciuto di Passerano.

Il paradosso: un castello e una tenuta agricola, che insieme rappresentano metà dell’intero comune di Gallicano, sono proprietà della Regione Campania, nel cuore del Lazio, a pochi chilometri da Roma,

Chi percorre la Via Prenestina e giunto al 27° km volta a sinistra per la Via di Tivoli (tra Tivoli e Palestrina), percorsi circa 2 km, può intravvedere in alto a sinistra, tra la folta alberatura, su un modesto rilievo, una fila di mura merlate. Sono le mura del Castello di Passerano.

Immerso nelle campagne di Gallicano nel Lazio, il Castello di Passerano, con la sua pianta quadrangolare, le sue torri merlate e le fortificazioni medioevali, è uno dei manieri meglio conservati del Centro Italia. Edificato nel XIV secolo, la sua proprietà è passata attraverso le famiglie Colonna, Orsini e Rospigliosi, con quest’ultima che ne ha detenuto la proprietà fino al 1923, allorquando il barone Paolo Quintieri lo rilevò insieme a circa 1000 ettari di terreno che circondano il castello che venne, così, a trovarsi al centro di una invidiabile tenuta agricola.

Alla morte del barone Quintieri, l’intera tenuta di Passerano è passata in proprietà alla Regione Campania che lo gestisce tuttora attraverso l’Azienda Agricola di Passerano che produce grano, latte, olio e soprattutto carne,

Da https://www.beniculturalionline.it/location-3178_Castello-di-Passerano—Tenuta-Agro-Patrimoniale.php apprendiamo quanto segue.

La Tenuta Agro-Patrimoniale di Passerano, nel Comune di Gallicano nel Lazio (Roma), è proprietà della Regione Campania, si estende per circa 900 ettari 23 chilometri ad Est della Capitale, abbracciando una significativa porzione della Campagna Romana conservatasi intatta fra i tentacoli dell’espansione urbana.

Il fulcro della Tenuta è costituito dal Castello di Passerano (secc. X-XIII), che svetta con le sue torri, cinto da alberi secolari, sull’alto di uno sperone roccioso.
Ai suoi piedi si concentrano, in un pittoresco insieme le casette del piccolo villaggio dei lavoranti e i fabbricati agricoli.

Dar Ciriola

Percorrendo le stradine sterrate, si scopre la singolare bellezza del paesaggio, articolato in lunghi colli fusiformi separati da profondi valloni, risultato dell’azione erosiva dei fossi sul tavolato di tufi e pozzolane generato dal Vulcano laziale.

Castello di Passerano – Tenuta Agro-Patrimoniale
Indirizzo: Via Maremmana Seconda km 8, 00010 Gallicano
Roma (RM)
Telefono: +39069549232
Sito: https://www.tenutadipasserano.it/

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti