Quell’incredibile decalogo cinese – Calcio alla politica

Fatti e misfatti di ottobre 2013
Mario Relandini - 6 Ottobre 2013

Quell’incredibile decalogo cinese

“Il Governo cinese – si è saputo – ha emanato un decalogo per i suoi cittadini i quali si rechino all’estero per turismo”.

Quasi incredibili, soprattutto, i pirmi tre comandamenti. Il primo: “Non sputare mai in pubblico”. Il secondo: “Non mettersi mai le dita nel naso”. Il terzo: “Non fare mai pipì, all’aperto, nelle bottiglie di plastica”. Ma significativi, anche, altri due comandamenti. Il nono: “Non chiamare mai i cittadini, in Africa, negri”. Il decimo: “Non portare mai via, al termine di un viaggio aereo, il giubbotto di salvataggio”.

Calcio alla politica

“Di che cosa avete parlato – hanno chiesto, al pdl Fabrizio Cicchitto il quale stava uscendo dall’abitazione di Silvio Berlusconi, i cronisti politici – durante il vostro lungo incontro?” “Del suo “Milan” e della mia “Roma” ha risposto lui”.

L’augurio, però, è che il discorso non si sia incentrato sul comportamento degli arbitri. Dei giudici, cioè, in mezzo al campo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti