Municipi:

Race for the Cure a Montecitorio nel 25° Anniversario

Nella Cerimonia dedicata agli ambasciatori in rosa Komen Italia sono intervenuti il Presidente della Camera Lorenzo Fontana e Laura Mattarella

Nell’ambito delle attività dedicate ai 25 anni della Race for the Cure,  mercoledì 14 febbraio, presso la Sala della Regina di Montecitorio si è svolta la cerimonia dedicata alla nomina degli  “Ambasciatori in Rosa – Komen Italia” che si è aperta con il saluto del Presidente della Camera dei Deputati On. Lorenzo Fontana, alla presenza del Prof. Riccardo Masetti, fondatore di Komen Italia e della Prof.ssa Daniela Terribile, presidente di Komen Italia, accompagnati da Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi, testimonial storiche dell’Associazione.

“Oggi rendiamo omaggio a coloro che si sono distinti nella lotta ai tumori del seno: ogni Ambasciatore in Rosa ha una storia unica da raccontare, ma tutti incarnano il messaggio della speranza. Se oggi il tumore del seno è un male che può essere combattuto lo dobbiamo alla comunità scientifica, ma abbiamo bisogno di sensibilizzare sempre di più la popolazione sull’importanza della prevenzione. Il nostro obiettivo primario sono le persone che chiedono di essere ascoltate oltre che curate. Il mio pensiero va a coloro che stanno vivendo o hanno vissuto la sofferenza della malattia. Il mio auspicio è che l’impegno di Komen Italia continui a rappresentare un faro di speranza”, sostiene il Presidente della Camera dei Deputati, l’On. Lorenzo Fontana.

“È un onore celebrare in questo luogo i 25 anni della Race for the Cure che si svolgerà dal 9 al 12 maggio a Roma. Per festeggiare nel modo migliore abbiamo chiesto alla sig.ra Laura Mattarella di costituire il Comitato d’Onore e di aiutarci ad assegnare il titolo simbolico di Ambasciatore della Prevenzione a tutti coloro che in questi 25 anni ci hanno aiutato a raggiungere gli attuali risultati”, dichiara il Prof. Riccardo Masetti, fondatore di Komen Italia.

“L’aula in cui ci troviamo sottolinea l’importanza della donna nella vita sociale ed è preceduta dalla Sala delle donne dove sono raffigurate coloro che hanno contribuito alla storia della Repubblica, dimostrando forza e determinazione, peculiarità con le quali molte donne affrontano oggi il tumore del seno. La voglia di essere presenti e di partecipare con spirito di servizio sono i valori che caratterizzano la nostra Associazione. Questo è il condensato del volontariato, senza il quale non saremmo qui. Nell’ambito dei volontari abbiamo annoverato le persone che hanno scelto di esserci vicine, attivandosi in base al proprio ambito di competenza: gli ambasciatori della salute delle donne”, così la Prof.ssa Daniela Terribile, presidente di Komen Italia.

In occasione dell’evento, è stato presentato il nuovo Comitato d’Onore per le celebrazioni del 25esimo anno della Race for the Cure, presieduto dalla signora Laura Mattarella e composto da: Andrea Abodi, Ministro per lo Sport e i giovani , Anna Maria Bernini, Ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Elisabetta Alberti Casellati, Ministro delle Riforme Istituzionali, Orazio Schillaci, Ministro della Salute, Gennaro Sangiuliano, Ministro della Cultura, Marianna Madia, Membro della Camera dei Deputati, Francesco Rocca, Presidente della Regione Lazio, Roberto Gualtieri, Sindaco di Roma, la signora Carla Markell e Jack Markell, Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, Carmine Belfiore, Questore di Roma, Giovanni Malagò, Presidente del CONI, Marco Mezzaroma, Presidente Sport e Salute, Teo Luzi, Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri,  Pietro Serino, Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Italiano, Carlo Dall’Oppio, Comandante del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Marco Elefanti, Direttore Generale Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, Daniele Piacentini, Direttore Generale Ospedale Isola Tiberina – Gemelli Isola, Giovanni Lo Storto, Direttore Generale dell’Università LUISS Guido Carli, il Cavaliere Gianni LettaAurelio De Laurentiis, Presidente Filmauro ed SSC Napoli, Iole Siena, Presidente Artemisia e Paola Severino, Presidente della Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

Durante la cerimonia la sig.ra Laura Mattarella ha premiato gli Ambasciatori in Rosa 2024, protagonisti attivi, nei rispettivi ambiti di competenza, nella diffusione e nel supporto dei progetti di Komen Italia nel campo della tutela della salute femminile e, in particolare, nell’azione di contrasto ai tumori al seno: la chef stellata Cristina BowermanNunzia Bozzaotre, la direttrice della Galleria Borghese Francesca CappellettiRoberto CiufoliJill CooperGiulia Cornacchione, la giornalista Concita De GregorioEster FadlunLelio Fornabaio, la direttrice del VIVE Edith GabrielliRoberta GirolamiNicola Lopez, il campione del mondo Andrea LucchettaNicoletta LuppiMaria MattarellaErnesto OrofinoSimone Rocchi e la direttrice del Parco Archeologico del Colosseo Alfonsina Russo.

“Oggi si insedia il Comitato d’Onore, costituito da esponenti di altissimo livello delle istituzioni e della società civile italiana con l’obiettivo di sensibilizzare un numero sempre maggiore di persone alla prevenzione del tumore del seno. Sono molto onorata di ricoprire il ruolo di Presidente e voglio rivolgere un ringraziamento a tutti gli Ambasciatori in Rosa per l’impegno costante, in particolare a tutti i medici e i ricercatori che vanno sostenuti nell’attesa di raggiungere il traguardo finale: la sconfitta della malattia”, dichiara Laura Mattarella.

La cerimonia segna un’ulteriore tappa di avvicinamento alla 25ma edizione della Race for the Cure, la più grande maratona al mondo per la lotta ai tumori del seno, in programma dal 9 al 12 maggio al Circo Massimo. La Race è l’evento simbolo di Komen Italia e si svolge a Roma e in altre città italiane sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati