Categorie: Associazioni Sport

Roma7Volley obiettivo playoff  

Alla soglia dei quarant’anni di attività sportiva, si presenta per la stagione 2016/2017 con un ricco parterre di giovani

La Roma7Volley alla soglia dei quarant’anni di attività sportiva, si presenta per la stagione 2016/2017 con un ricco parterre di giovani. Un esercito formato da circa 300 iscritti, dal minivolley alla serie B, guidati da 21 coach e coadiuvati da 31 dirigenti, impegnati nei 24 campionati giovanili e di serie.

volleyGrandi numeri di un vivaio per la serie B maschile di Ivano Morelli, la C di Alessandro Sbacco e la C femminile del neo coach Andrea Scotti. E’ così, tutto al giovanile il progetto per le prime squadre della Roma7volley, atleti e atlete di media con 22 anni d’età, alle spalle esperienze in campo nazionale ed internazionale.

Sarà una stagione difficile ma entusiasmante, puntiamo a far bene in entrambe i settori, e con la B sogniamo i play off”; ci dice Simonetta Capogna presidente della polisportiva, “Miriamo, come ogni anno a far crescere i nostri atleti attraverso i valori e i metodi educativi dello sport. Importante è il contesto di socializzazione in cui si fa sport, per questo spingiamo sull’impegno ma anche sul divertimento, aspetto che migliora il senso d’appartenenza negli atleti, nelle famiglie, e anche per coinvolgere il territorio. Nasce così l’Album delle Figurine Roma7Volley. In uscita a metà novembre sarà diffuso da quattro edicole del quinto Municipio che hanno aderito all’iniziativa”.

Intanto, già dal 15 ottobre torna il Sabato della Roma7, tradizionale appuntamento pallavolistico bisettimanale.

Nella prima di campionato in programma una delle sfide di serie B più attese del girone G, quella con l’Hydra Latina. Al PalaGiorgi di Via Perlasca è atteso il pubblico delle grandi occasioni.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati