Se le avventure fossero giorni di Martina Campi

Incontro con l’autrice, con la partecipazione di Francesca Del Moro e Anna Maria Curci Domenica 15 gennaio 2023, alle ore 17 a Pentatonic

Domenica 15 gennaio 2023, alle ore 17 presso l’Associazione Culturale “Villaggio Cultura – Pentatonic” in Viale Oscar Sinigaglia, 18/20 a Roma Laurentina Incontro con Martina Campi e il suo libro Se le avventure fossero giorni (Howphelia 2021).

In conversazione con l’autrice: Francesca Del Moro e Anna Maria Curci

 Il testo nasce con la serie game: start, progetto artistico audiovisivo, con ampie ramificazioni, realizzato in collaborazione con Mario Sboarina. «Il centro è diverso: ogni stanza dà nell’altra e per andare in una bisogna attraversarle tutte. A volte noi partecipiamo, altre volte stiamo in disparte. A volte ci teniamo per mano. Altre volte, anche se non vediamo nessun, sappiamo di essere insieme». (p. 33)

Martina Campi è fondatrice, insieme al compositore e musicista Mario Sboarina, del progetto di musica e poesia Memorie dal SottoSuono – The poetry music experience nel quale si fondono reading poetico, elettronica, jazz/ambient, contaminazioni afro e accenni di musica popolare; di Marzo 2016 l’omonimo album. Ha pubblicato: Se le avventure fossero giorni (Howphelia 2021), ( ) Partitura su riga bianca (Arcipelago itaca, 2020), Quasi radiante (Tempo al libro, 2019), La saggezza dei corpi (L’arcolaio, 2016), Cotone (Buonesiepi Libri 2014), Estensioni del tempo (Le Voci della Luna Poesia, 2012); è presente nella plaquette È così laddio di ogni giorno (Corraino Edizioni, 2015, a cura di Niva Lorenzini). Fin dalla prima edizione del 2013 fa parte del comitato organizzatore del Festival Bologna In Lettere.

Timbrificio Centocelle

 

* Ingresso con tessera ARCI 2022-2023; è possibile tesserarsi in sede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati