Sovrappasso pedonale della stazione di Ostia Antica, un oggetto misterioso

Lettera aperta di Gaetano Di Staso Ecoitaliasolidale X Municipio
Redazione - 1 Novembre 2020

Ecco, qui di seguito una Lettera aperta a firma Gaetano Di Staso di  Ecoitaliasolidale X Municipio su: Quell’oggetto misterioso chiamato sovrappasso pedonale della stazione di Ostia Antica.

Siamo giunti alla fine del 2020, anno decisamente da dimenticare.

Sono arrivato per la prima volta ad Ostia Antica, con la Roma Lido nel 2005, e per la prima volta ho potuto osservare quel mostro indecente chiamato “sovrappasso pedonale” assolutamente non fruibile ai portatori di handicap, agli anziani, e a chi soffre di seri problemi di deambulazione.

Dar Ciriola asporto

Oggi, vicinissimi al 2021, quindici anni dopo, nulla è cambiato, e come sempre, in questa nostra Italia, ci sono alcune priorità sociali che non trovano nessuna soluzione.

Inutili le manifestazioni, le denunce, i dibattiti consiliari nelle varie amministrazioni che nel tempo si sono succedute.

A volte mi chiedo “ma quale è il problema per cui non si riesce a risolvere questa incresciosa situazione?”

Non sono un politico, e non ci tengo assolutamente ad esserlo, quindi chiedo a chi ne fa un vanto “Risolvete questa Vergogna Sociale!!”

Gaetano Di Staso, Presidente Ecoitaliasolidale X Municipio


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti