Spingiamo ancora più avanti il Casale della Cervelletta

Occorre moltiplicare l’impegno e le firme on line e su cartaceo
Elio Romano - 17 Settembre 2020

È di soddisfazione il risultato raggiunto al primo giro di boa nel censimento FAI i luoghi del cuore. Al 17 settembre, con 3413 voti il Parco e il Casale della Cervelletta si colloca  al 2° posto nel Lazio e al 27° a livello nazionale.
Un merito speciale va riconosciuto a quel pugno di uomini e donne che si sono impegnati nel mese di luglio e agosto e che hanno costruito questo trend  positivo.

Un grazie In particolare  va al Cinema America che ha animato l’estate alla Cervelletta con la proiezioni di film e  garantito amicizia e vicinanza al comitato promotore “salviamo il casale storico della cervelletta”.                                                                                                   Per mantenere e superare questo risultato dovremo moltiplicare l’impegno e le firme on line e su cartaceo. In questa direzione abbiamo già l’impegno di tanti cittadini che hanno scoperto la bellezza e le potenzialità di quell’antica struttura medievale.

In questa nuova edizione dei luoghi del cuore, i promotori si sono raddoppiati e insieme al coordinamento Uniti per la Cervelletta e all’associazione culturale “Vivere a Colli Aniene” troviamo la attivissima “Università popolare Michele Testa” e l’importante Agenzia di Quartiere Tor Sapienza. Realtà che  rappresentano egregiamente i territori del IV e del V Municipio;  insieme alle associazioni di Colli Aniene, Pietralata, Tor Cervara, La Rustica, Tor Sapienza sono l’avamposto di una battaglia lunga oltre trenta anni per la messa in sicurezza , il restauro e un utilizzo sociale del casale.

E mentre nei quartieri si cominciano ad organizzare banchetti per la raccolta firme, nuove realtà mostrano interesse per le sorti, purtroppo sempre precarie, del Casale e della Torre.

Molti commercianti di Colli Aniene si sono aggregati nella raccolta delle firme e rappresentano un nuovo e attivo soggetto di questo X censimento del FAI.
Per la loro civica disponibilità e perché rappresentano attivi e sicuri punti di raccolta è bene evidenziarli a tutti i cittadini. In verità sono già individuabili da apposito adesivo sulle loro vetrine, ma ripetita iuvant.

Sprint Ufficio  via P. Togliatti 1465 – Foto arcobaleno. via P. Togliatti 1457 –   EdicolaTamara v. P. Togliatti 1630 -Tabaccheria L’Isola dei fumosi v. P. Togliatti 1550 – Pelini biancheria per la casa v. Sacco e Vanzetti 22 – L’isola celiaca v. V. Melandri 112 Profumeria Gabriele   v  V. Melandri 158 – Edicola viale E. Franceschini /Via Ruini – Snack Bar Centrale v E. Franceschini 111  – Tabaccheria  v.  E. Franceschini 87 –  Bar Crema e cioccolato largo N. Franchellucci 29- Parrucchiere Hair di Antonio Aliberti v. E. D’Onofrio 86 –  GreenBarBistrot v B. Bardanzellu 77/D – Tecnorete v. E. Franceschini 97/99 – Ristorante “il Mattarello” v. E. D’Onofrio 156

Altri se ne aggiungeranno e già a Tor Sapienza e a La Rustica commercianti si stanno organizzando per partecipare a questa impresa che assume sempre più il sapore di una crociata in difesa dei valori e della storia dei territori che alla tenuta della Cervelletta facevano riferimento nei secoli passati.

Non sarà facile raggiungere le vette più alte, ma la speranza e la volontà abitano centinaia di cuori ; come dice un proverbio  “se si sogna da soli, è solo un sogno, se si sogna insieme, è la realtà che comincia”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti