Straordinaria risposta dal quartiere Pietralata/Portonaccio per “Rinascita di Villanova di Accumoli Onlus”

I cittadini rispondono con slancio all'iniziativa “Castagna solidale”

Eccezionale risposta dei cittadini del Quartiere Pietralata/Portonaccio, all’iniziativa di solidarietà in favore dell’Associazione “Rinascita Villanova di Accumoli Onlus”, che hanno dimostrato una sensibilità e solidarietà di cui, in verità, non v’era alcun dubbio.

L’iniziativa, denominata “Castagna solidale”, come già anticipato sulle pagine di questo giornale nei giorni scorsi, è stata organizzata dal Comitato di Quartiere Largo Beltramelli e dall’Associazione sopra citata ed ha ottenuto il patrocinio del Municipio IV.

pubbPrima della distribuzione delle “castagne solidali” e di altri prodotti, hanno preso la parola il Presidente del Comitato di Quartiere, Giuseppe Arsi, che ha chiesto un minuto di silenzio per le vittime di questo e di tutti gli altri terremoti. Dopo avere ringraziato la Presidente del Municipio IV Roberta Della Casa per essere intervenuta e per avere messo a disposizione il Gabriella Ferri, tutti i cittadini intervenuti e, in particolare, i commercianti del quartiere per la loro grande generosità e solidarietà dimostrate, ha fatto una breve ricostruzione storica di Accumoli, auspicando, per tutte le zone colpite, una ricostruzione rapida ed “onesta”; ricordando, inoltre, che se i fondi stanziati per “ricostruire” fossero stati spesi per “prevenire”, avremmo avuto meno lutti e meno distruzioni.

Poi ha preso la parola la Presidente del Municipio, Roberta Della Casa, la quale, oltre a ricordare le vittime del sisma del 24 agosto ha voluto rivolgere un pensiero anche ai terremotati di domenica 30 ottobre, anche loro duramente colpiti. Anche lei ha auspicato una ricostruzione “rapida”, ricordando, però, che nel caso di quello che ha riguardato L’Aquila (di 7 anni e mezzo fa), poco o nulla è stato fatto per il capoluogo abruzzese.

triHa preso la parola, poi, il Presidente dell’Associazione “Rinascita Villanova di Accumoli ONLUS”, Gianluca Luongo, il quale ha esposto il progetto, per il quale veniva richiesto il contributo, che consiste nella realizzazione di un centro di “aggregazione sociale”, per riportare i pochi cittadini residenti a restare uniti nella loro piccola frazione, affinché non venga abbandonata.

La “Titubanda”, ha proposto, a titolo gratuito, musiche con trombe, tromboni, percussioni, fisarmoniche, ecc..

Meritano un ringraziamento anche i due custodi del “Gabriella Ferri”, Giancarlo e Sandra, per avere dato il loro contributo, al di là delle loro competenze, per la riuscita della manifestazione, con una collaborazione “fattiva”.

Si ricorda che il ricavato della serata sarà devoluto all’Associazione “Rinascita per Villanova di Accumoli Onlus”.

Nelle due foto: i Presidenti del Comitato di Quartiere Largo Beltramelli, del Municipio IV e dell’Associazione e una parte del pubblico presente in sala.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati