Tende per albergo, quali scegliere

Design, isolamento termico e acustico, tessuti ignifughi gli elementi da tenere in considerazione

Quando si decide di aprire un hotel, la caratteristica alla quale bisogna prestare molta attenzione è l’arredamento. È un aspetto importante per far sì che la nostra struttura venga scelta. Ogni elemento deve essere ben coordinato l’uno con l’altro e deve dare armonia alla stanza.
In questo contesto possiamo inserire le tende, che sono un elemento fondamentale per rendere una stanza accogliente e confortevole.

Ci sono moltissimi siti che permettono di acquistare tende di alto design e di qualità, come MyBlind, leader nel settore delle tende che da anni mette a disposizione la propria esperienza al servizio dei clienti. Accedendo al sito è possibile trovare una vasta offerta come tende da interno e tende da salotto, così da rendere il proprio spazio elegante e allo stesso tempo confortevole.

Tende da albergo, fare una scelta di design

I clienti che decidono di alloggiare in una struttura ricettiva, vogliono trovare un ambiente rilassante, dove poter dormire in tranquillità e avere una serie di confort che aumentano il piacere del viaggio e del soggiorno. Ecco quindi che arredare gli ambienti, in particolar modo le stanze, deve essere fatto con  attenzione ai particolari, ma anche all’insieme.

Inserire nell’arredamento tende per camera da letto dal giusto gusto e design moderno rende l’ambiente ordinato, pulito e contribuisce a creare nell’ospite la sensazione di casa. Qui il viaggiatore deve sentirsi accolto e ben voluto.

Consigli di design per scegliere le tende

Solo alcuni consigli. La tenda deve abbinarsi con la tappezzeria e la biancheria da letto utilizzata, in modo di conferire un aspetto uniforme all’hotel. Inutile dire che bisogna sempre concentrarsi su tessuti di qualità e che non si usurino subito con il lavaggio.

Molti albergatori decidono di puntare su tende oscuranti da interno, così da non far filtrare troppo la luce e proteggere i clienti da occhi indiscreti dall’esterno. Altri, invece, puntano su tende a rullo su misura, così da rendere lo spazio più ampio e senza che la tenda che sia più ingombrante del dovuto.

In ogni caso la tenda deve essere sempre funzionale e abbinata con l’ambiente circostante. Per questo è preferibile utilizzare colori neutri, così da creare profondità e dare la sensazione di un ampio spazio.

Nell’acquisto delle tende occorre anche considerare la grandezza delle finestre, degli infissi, del colore e dello sfondo su cui si poggiano.

Isolamento termico ed acustico

La scelta della giusta tenda, però, non deve considerare solo l’estetica e la capacità di filtrare tanta o poca luce, ma anche la quantità di suono che non permette di far entrare o uscire.

Scegliere quelle con tessuti pesanti permette di insonorizzare la stanza e quindi non far sentire al di fuori cosa si dice, ma allo stesso tempo non fa entrare i rumori provenienti dalla strada, come clacson e motori.

Allo stesso modo tessuti pesanti o a strati permettono al freddo di non entrare in camera, mantenendo quindi intatto l’isolamento termico e garantendo maggior calore alle persone che ci dormiranno. Non bisogna sottovalutare questo aspetto, perché aumentano il confort del soggiorno.

Scegliete tessuti ignifughi

Infine: occhio alla sicurezza. Il materiale delle tende deve essere ignifugo, ossia non sia infiammabile. Per gli hotel è obbligatorio. Lo prevede il D.M. 26/06/84 recante disposizioni in merito a “Classificazione di reazione al fuoco ed omologazione dei materiali ai fini della prevenzione incendi” e dalla norma UNI 8456:2008.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati