Tre aree di Sosta per il carico e scarico su via dei Castani: una burla

Realizzate così sono anonime e inservibili. Speriamo nei controlli della Polizia Locale

La Rete Imprese Castani si è spesa molto con il Municipio V per trovare aree da destinare al carico e scarico di merci su via dei Castani. Partecipazione a commissioni, audizioni e quasi sicuramente conferenza di servizio e questo perché via dei Castani è notoriamente una delle strade del commercio e dell’intrattenimento più importanti del Municipio V.

Purtroppo, come le altre aree zone nei vari quartieri, Centocelle è carente di aree parcheggio e l’unica sosta possibile è quella in doppia fila, in curva sulle strisce e in quello che tutti sanno essere gli stalli delle fermate  dei mezzi pubblici, bus e tram. Un contesto questo che ha penalizzato per anni gli esercizi commerciali ad fornitura indispensabile per la propria attività tramite corrieri spedizionieri.

Tre aree sosta indicate solo attraverso una palina verticale posizionate tra piazza San Felice da Cantalice e via dei Gelsi. Tre aree di carico e scarico praticamente finte e anonime senza una adeguata e visibile segnaletica orizzontale che evidenzi senza dubbi che lo spazio non deve essere occupato da chicchessia nelle fasce orarie indicate.

Da pochi giorni è stato nominato il nuovo Comandante della Polizia Locale e da questi i comandanti dei Gruppi municipi. Ovviamente non saranno dotati di bacchetta magica, ma di strumenti persuasivi che facciano rispettare le aree destinate al carico e scarico di merci, agli stalli di sosta delle fermate dei mezzi pubblici, gli scivoli e le strisce pedonali, questo sì e gli strumenti li hanno.
Non fare nulla vorrà dire paralisi totale della viabilità e maggiori pericoli per i pedoni.

Un commento su “Tre aree di Sosta per il carico e scarico su via dei Castani: una burla

  1. Faccio il mio in bocca al lupo al nuovo responsabile della municipale! Vorrei segnalare alcuni punti secondo me importanti
    Per la viabilità del mio/nostro quartiere villa De Santis segnalo le complicanze che si verificano praticamente tutti i santi giorni scendendo dal mio quartiere per anda re sulla prenestina e obbligatorio svoltare a dx direzione casilina praticamente si è costretti a passare due volte davanti al centro commerciale e alla scuola creando traffico e pericolo…. Una bella ed utilissima rotonda sarebbe cosa utile all’altezza di via Romolo Lombardi incrocio viale della primavera e veramente vergognoso che per andare sulla prenestina si debba arrivare quasi sulla casilina…… anni fa non era come adesso…. forse il cambio di circolazione è stato voluto dal centro commerciale? Personalmente sono andato un paio di volte dai presidenti precedenti con promesse mai mantenute….. così come ciò che rimane del teatro tenda ormai fatiscente… un po’ di vergogna no?!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati