Un Laboratorio Teatrale alla parrocchia di Santa Bernadette Soubirous

L’8 novembre 2022 la prima lezione di prova
Federico Carabetta - 31 Ottobre 2022

L’8 novembre 2022, alle ore 20.30 alla Parrocchia di Santa Bernadette Soubirous il Laboratorio Teatrale “Emozioni in tasca” invita giovani e meno giovani ad una lezione di prova dedicata principalmente a principianti purché attratti dall’emozione di fare teatro.

Abbiamo intervistato Floriana Franceschi che, in merito all’evento, ci ha detto:

«“Emozioni in tasca” è nato dopo la mia pluriennale attività di attrice e aiuto regista. È stato nel 2018 che, immobilizzata per un mese da una frattura, ho avuto tutto il tempo di riflettere e “fare di necessità virtù”; mi sono chiesta quale fosse la mia più grande aspirazione e così ho maturato l’idea di creare un mio laboratorio teatrale, forte dell’esperienza ventennale di regista, insieme a mio marito Gianfranco Sorrentini anche lui con tanti anni di esperienza teatrale alle spalle. Abbiamo dato così inizio a questa nuova iniziativa.

Il laboratorio teatrale “Emozioni in tasca”, che ha 5 anni, propone oggi a Colli Aniene un corso formato da numerose attività che iniziano con esercizi giocosi mirati alla conoscenza della tecnica teatrale e proseguono con esercizi di rilassamento e concentrazione, elementi di dizione, di impostazione ed uso consapevole della voce, di espressività corporea, tecniche di improvvisazione e recitazione, il tutto allenando la memoria e imparando a recitare a un pubblico, fino allo studio del copione, con la costruzione del personaggio e messa in scena dello spettacolo finale.

La nostra aspirazione è quella di attrarre alle nostre attività giovani e adulti, con esperienza e senza, dai 18 anni in poi.

Siamo sempre attivi presso il teatro S. Domenico Guzman nel quartiere Bufalotta-Cinquina e, dal prossimo 8 novembre, presso il teatro della parrocchia di S. Bernadette Soubirous nel quartiere Colli Aniene.

Tutto questo è dovuto a Mons. Giulio Villa che desideriamo ringraziare. Mons. Villa, da poco a Santa Bernadette, ci ha sostenuti da quando era reggente della parrocchia di San Domenico Guzman».

Dar Ciriola

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti