Una gradita novità nel parco Tor Tre Teste

Un nuovo punto sosta ristoro ed altro di fronte al Laghetto

In un contesto di peggioramento complessivo della manutenzione nel parco su cui ci sollecitano ad intervenire presso le autorità numerosi cittadini è per noi gradito poter segnalare la positiva trasformazione che è stata introdotta in una piccola area del parco prospiciente al laghetto di Tor Tre Teste.

Qui nei mesi scorsi ha preso corpo la benemerita bonifica di questa zona, in precedenza molto poco curata, ad opera dell’associazione Futura.

Proprio oggi abbiamo potuto, dopo aver visitato la piccola e linda casetta dove è in corso una mostra di pittura, sostare e conversare con Nico l’anima e il motore delle iniziative dell’associazione che vanta già un cospicuo numero di iscritti.

Hanno già preso il via alcuni corsi di fotografia, make up e sono stati realizzati momenti di socializzazione conviviale.

Per chi è solito passeggiare nel parco ora c’è un nuovo punto sosta e ristoro ed un efficiente servizio di rent bike (affitto bicicletta).

Chi è interessato a saperne di più può telefonare al 347-1917557 o scrivere a nicoritortomakeup@hotmail.it

Commenti

  1. Ste  

    Se poi facciamo anche RI-funzionare gli innaffiatoi del parco, però, non sarebbe male... spesso il problema a roma è la manutenzione dell'ordinario.

  2. michela  

    Forse non ricordi come era "veramente" la casetta prima: circondata da abbondanti e verdi siepi alte che a malapena facevano intravedere la struttura... ora è uno squallore di robaccia ammucchiata ... blocchetti e quant'altro ... ma a chi serve un punto ristoro lì, senza allaccio dell'acqua e senza bagni?? Questo è il parere mio e di molte altre persone della zona.

  3. michele  

    forse sarà opportuno far vedere alla gente del quartiere con relative foto il grande cambiamento di come era la casetta (adesso punto di ristoro a tor tre teste di fronte laghetto) e di come è adesso. Io personalmente sono soddisfatto della trasformazione della casetta, un appello aiutiamolo a diventare un bel PUNTO VERDE come tanti altri punti verdi che ci sono in zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati