Uno su tre – “Tana” ad Ignazio – Con chi va Gino Paoli

Fatti e misfatti di febbraio 2015
Mario Relandini - 20 Febbraio 2015

Uno su tre

“Il Capo dello Stato – è stato confermato – riceverà la delegazione del “Movimento 5 stelle” giovedi 26 febbraio”.

Faranno parte della delegazione il comico Beppe Grillo, il capellone stralunato Gianroberto Casaleggio e, però, uno normale come il vicepresidente della Camera Luigi De Maio. Con grande sollievo – c’è da credere – del buon, mite, paziente Capo dello Stato.

mattarella“Tana” ad Ignazio

“La Onlus “Image” – fondata dall’attuale sindaco Marino e dall’attuale assessore al bilancio Alesandra Cattoi – sta pagando appena 162 euro per i locali comunali in affitto in una delle strade più tipiche dello storico quartiere San Lorenzo”.

“Ma io – ha cercato di uscirne il sindaco Marino – ho lasciato quella Onlus già due anni fa”. E’ vero. Ma è anche vero che la Onlus “Image” ha sempre pagato 162 euro di affitto pure prima che lui la lasciasse. Dunque lo sapeva e lo avallava. Come ha continuato a saperlo e ad avallarlo, anche da sindaco, finché non gli è stata fatta “tana”. Un’altra “tana”.

Con chi va Gino Paoli

“Il cantautore ed attuale presidente della Siae Gino Paoli – dopo lunghi ed accurati accertamenti – è stato indagato per non avere denunciato al Fisco, nel 2009, due milioni di euro trasferiti in Svizzera”.

La Sposa di Maria Pia

“Io vado con l’anima” è il titolo di uno dei successi di Gino Paoli. Con tutto il rispetto. Prima del 2009, però, è anche andato con due milioni di euro a Zurigo. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti