11 settembre, Celli: memoria per un futuro di speranza e pace

Redazione - 11 Settembre 2022

Questa mattina, 11 settembre 2022, a Piazza di Porta Capena, la Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli, come delegata del Sindaco, ha preso parte alla cerimonia in ricordo delle vittime dell’11 settembre 2001.

Presenti l’Incaricato d’Affari ad interim dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America Shawn Crowley, gli Ambasciatori degli Usa presso la Santa Sede e le Nazioni Unite (FAO), Joseph Donnelly e Cindy McCain, e il consigliere diplomatico del Sindaco di Roma, Gabriele Annis.

“Roma rinnova il forte legame con New York e gli Stati Uniti, abbracciando ancora una volta tutte le famiglie delle vittime e delle persone coinvolte in quei tragici momenti, cittadini innocenti, vigili del fuoco, forze di polizia. 21 anni fa la storia contemporanea ci ha trascinato con shock e dolore in un periodo ancora aperto di conflitti, paure, sfide impegnative e crisi.

Le nostre società democratiche hanno dovuto reagire, per riaffermare serenità, diritti e speranza. Abbiamo il dovere, Istituzioni e cittadini, di fare esercizio di memoria ogni giorno, costruendo e salvaguardando oggi il migliore domani”, così la Presidente dell’Assemblea Capitolina Svetlana Celli.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti