Municipi: , | Quartiere:

A bordo di un furgone, senza patente: fermato dalla Polizia Locale mentre scarica rifiuti pericolosi davanti ad una scuola

Denunciato un 34enne. Nei suoi confronti anche sanzioni e sequestro del mezzo

Erano in servizio di controllo sul territorio, gli agenti del VI Gruppo Torri della Polizia Locale di Roma Capitale, che ieri hanno colto in flagrante un uomo, italiano di 34 anni, intento a gettare circa 300 Kg di rifiuti speciali, anche pericolosi, dinanzi ad un istituto scolastico, nella zona Villaggio Breda, nel VI Municipio.

Si tratta di scarti edili, materiali di risulta, componenti ferrose e parti di veicoli privi di segni identificativi, che il 34enne stava scaricando dal furgone, per poi abbandonarli indiscriminatamente in strada, a pochi metri da una scuola media.

L’uomo , con numerosi precedenti penali e a bordo di un furgone di proprietà altrui, è risultato sprovvisto di documento di identità e di patente di giuda, in quanto mai conseguita: oltre alla denuncia all’Autorità Giudiziaria per i gravi reati ambientali, nei suoi confronti sono scattate le sanzioni previste per guida senza patente ed il mezzo è stato posto sotto sequestro.

Sono in corso indagini per risalire alla provenienza dei rifiuti e all’eventuale concorso di colpa del proprietario del mezzo.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati