Municipi: , | Quartiere:

Accoltella il vicino durante una lite: arrestato per tentato omicidio

Ad allertate le forze dell'ordine sono stati altri inquilini del palazzo

Accoltellato alla schiena durante una lite, un 56enne è in pericolo di vita. È successo nella serata di Pasqua ad Anzio, vicino Roma. Un diverbio sfociato nel sangue: l’aggressione è scattata intorno alle 19.30 di Domenica 31 Marzo 2024.

Forse dissapori antichi, forse una discussione scoppiata per questioni di vicinato. Su quanto successo ad Anzio la sera di Pasqua stanno indagando gli agenti di Anzio. I due stavano litigando animatamente in via delle Margherite, nella località marittima a un’ottantina di chilometri dalla Capitale. Le urla sono state sentite dai vicini, in un comprensorio di villini, preoccupati a tal punto da allertare le forze dell’ordine tramite il 112.

Arrivati sul posto, poco dopo le 19.30 del 31 marzo, gli agenti hanno trovato un 56enne ferito con un taglio sul costato. Dal racconto della vittima, ad averlo colpito con un coltello sarebbe stato un vicino con il quale stava litigando, un altro cittadino italiano di dieci anni più giovane. Rintracciato dalla polizia, è stato arrestato e posto in custodia cautelare con l’accusa di tentato omicidio. La vittima, invece, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Anzio con un polmone perforato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati