Aggredisce un turista alla Stazione Termini, arrestato un 35enne

L'intervento della Polizia Locale di Roma Capitale

Tenta di aggredire un turista, Polizia Locale arresta un 35enne a Stazione Termini. L’episodio avvenuto nella giornata di ieri Martedì 20 Febbraio 2024, dove le pattuglie della Polizia Locale hanno arrestato un uomo di 35 anni, nei pressi della stazione Termini, responsabile di un’aggressione ai danni di una turista straniera.

Gli agenti dell’Unità SPE (Sicurezza Pubblica Emergenziale) e del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), durante i controlli nella zona, intorno alle 17.00 sono intervenuti di fronte l’ingresso della stazione per soccorrere una donna, di circa 40 anni, riuscendo a salvarla dall’aggressione in atto da parte dell’uomo, intento a strapparle il cellulare dalle mani, convinto contenesse alcune immagini che lo ritrassero. L’uomo, nonostante i tentativi di colpire  gli agenti per sottrarsi ai controlli, è stato bloccato e tratto in arresto.

Questo intervento era stato preceduto poche ore prima da un inseguimento, sempre ad opera di una pattuglia dell’Unità SPE, di un 39 enne di origini marocchine avvenuto in zona Tiburtina. L’uomo in fuga  era stato segnalato dal personale di un supermercato di zona quale responsabile di sottrazione di generi alimentari dal punto vendita, senza pagarli. Una volta fermato, il soggetto è stato accompagnato presso il Reparto di Attività Forensi del Corpo, per le procedure di identificazione, in quanto privo di documenti personali. Il 39enne dovrà ora rispondere all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati