Alfabeto Pasolini. Morte/Trasfigurazione alla Biblioteca Vaccheria Nardi

Il 30 maggio 2022 ore 11.00 con Andrea Cortellessa
Redazione - 27 Maggio 2022

Lunedì 30 maggio alle 11 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi nuovo appuntamento di Alfabeto Pasolini. Morte/Trasfigurazione con Andrea Cortellessa. 

Il fantasma della propria morte aleggia sull’opera di Pasolini sin dall’inizio delle *Poesie a Casarsa*, e lo seguirà sino al tragico compimento della notte all’Idroscalo di Ostia. Ma da un certo momento in avanti si accompagna a quello della trasfigurazione: una metamorfosi, un cambiamento di “figura” che non riguarda solo il proprio destino individuale ma l’intero paesaggio della società e del mondo; e che si riflette in un’idea metamorfica e “processuale” dello scrivere.

L’incontro fa parte del progetto Alfabeto Pasolini dedicato al grande poeta, scrittore, saggista, polemista, commediografo, regista, artista in occasione del centenario della nascita, che ricorre il prossimo 5 marzo. Venti parole chiave che raccontano la produzione letteraria, teatrale e cinematografica di Pasolini, nell’intento di cogliere i molteplici aspetti della sua opera e della sua biografia: Amici, Arte, Cinema, Corsaro, Critica, Friuli, Grecia, Manierismo, Morte/Trasfigurazione, Omosessualità, Padre/Madre, Periferie/Mondo, Petrolio, Poesia, Politica, Roma, Romanzi, Sacro, Teatro, Televisione.

 

Alfabeto Pasolini è rivolto soprattutto ai giovani, studenti liceali e universitari, che sono quelli che meno conoscono la figura di Pasolini e i luoghi di Roma in cui ha vissuto per venticinque anni, dal 1950 al 1975. Il progetto, nell’ambito degli eventi promossi dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, è proposto da Biblioteche di Roma, in collaborazione con l’Associazione Culturale Doppiozero.

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti