Antonio Perelli ci ha lasciati

Le esequie si terranno sabato 6 luglio 2019 presso la Chiesa Parrocchiale Sacra Famiglia di Nazareth, piazzale delle Gardenie 45 ore 11
Henos Palmisano - 4 Luglio 2019

Il professor Antonio Perelli ci ha lasciati, esattamente così come ha vissuto, con eleganza, la stessa eleganza che ci regalava generosamente stando sul palcoscenico o fuori, bastava uno sguardo, un sorriso.

Il vuoto che lascia è incolmabile, ma, a pensarci bene, se non l’avessimo conosciuto, quello sarebbe stato il vuoto. Senza Antonio siamo più poveri, è vero; ma ci ha lasciato una ricchezza morale e culturale che nessuno potrà toglierci.
Il fascino del Professore che ti coinvolge anche dove l’autore è “minore”; trovava in ogni scrittore l’anima e l’essenza della composizione con poche parole, come pennellate sulla tela della vita.

Ci lascia una interminabile impronta, una traccia, un profumo meraviglioso di conoscenza di ogni arte e virtù.

Il professor Antonio Perelli (Cuneo 5/12/1946-Roma 4/7/2019) ha insegnato ed è stato vice preside al Francesco d’Assisi di Centocelle

Le esequie si terranno sabato 6 luglio 2019 presso la Chiesa Parrocchiale Sacra Famiglia di Nazareth, piazzale delle Gardenie 45, ore 11


Commenti

  Commenti: 2

  1. Salvatore Di Nicuolo


    Ciao Antonio, carissimo Prof. rimarrai per sempre nei nostri cuori
    Salvatore Di Nicuolo


  2. Ciao amico caro. Ti conoscevo da poco tempo ma sento di poterti definire tale. Sapevi donarti a chiunque, sapevi farlo sentire subito un amico fraterno.
    Ciao caro prof. Instancabile maratoneta del palcoscenico. Lì ti rivedrò ogni volta che i tuoi attori metteranno in scena un’altra commedia della vita.

Commenti