Anzio: Colpito da un petardo alla testa, 28enne in grave condizioni

I carabinieri hanno identificato l'amico che avrebbe esploso il petardo

Era uscito dal locale per rifocillarsi qualche minuto,quando ad un certo punto un amico ha lanciato un petardo che lo ha colpito alla testa. L’ uomo di 28 anni è arrivato ieri sera (Venerdì 29 Dicembre 2023) all’ospedale di Anzio, accompagnato dal personale sanitario giunto sul posto dell’incidente, con una ferita grave alla testa.

Il giovane dopo le prime cure è stato trasferito poi d’urgenza al San Camillo di Roma, in prognosi riservata, ed è ricoverato in terapia intensiva a seguito di un intervento chirurgico. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Anzio che da una prima ricostruzione hanno accertato che l’uomo, operaio incensurato, si trovava a una festa in un locale ed era uscito momentaneamente all’aperto, quando è stato accidentalmente colpito dallo scoppio di un petardo, lanciato da un amico.

I militari hanno identificato l’amico che avrebbe esploso il botto, sulla cui tipologia sono in corso accertamenti, e sull’episodio sarà inoltrata una informativa alla Procura della Repubblica di Velletri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati