Municipi: , | Quartiere:

Baby gang: picchia un 16enne, che finisce in ospedale con un braccio spezzato

L'adolescente preso di mira da tre minorenni all'interno del parco

Hanno picchiato un ragazzo, facendolo finire in ospedale, spezzandogli un braccio. Doveva essere una giornata tranquilla e spensierata per fare quattro passi al parco, che però si è tramuta in un incubo per un 16enne: accerchiato da un branco di tre giovanissimi intenzionati a rapinarlo è stato rincorso e poi pestato. Calci e pugni costati all’adolescente la frattura del braccio. I tre 15enni – tutti residenti in zona – sono poi stati identificati e denunciati.

L’aggressione si è consumata sul finire dello scorso mese di Febbraio all’interno dell’area verde di via Alessio Ascalesi (Primavalle). Insieme alla ragazzina il 16enne di San Paolo è stato minacciato dai tre adolescenti. Nel mirino del branco il giacchetto indossato dalla vittima. Inizialmente riuscito a scappare il ragazzo è però inciampato ed è stato raggiunto dalla gang. Poi il pestaggio. Così tante botte da spezzargli il braccio.

Le urla del ragazzo e della giovane che si trovava con lui hanno però richiamato l’attenzione di alcuni passanti che sono intervenuti mettendo in fuga i tre rapinatori. Affidato alle cure del personale del 118 il giovane è stato poi accompagnato in ospedale con una frattura dell’arto superiore destro.

Richiesto l’intervento al 112 sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Primavalle di polizia. Eseguiti i primi accertamenti e ascoltati diversi testimoni i tre aggressori sono quindi stati identificati.

Accompagnati in commissariato sono stati denunciati per tentata rapina e lesioni aggravate in concorso dalla procura della Repubblica presso il tribunale dei minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati