Municipi: | Quartiere:

Black-out alla Stazione di Valle Aurelia, pendolari increduli

Nella notte l'intervento dei tecnici

Black out totale e scene da film horror, con i passeggeri e i turisti che imprecano filmando la scena della stazione completamente immersa nel buio della sera con i loro smartphone. Siamo sulla banchina della stazione ferroviaria di Valle Aurelia gestita da Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) e costruita in occasione del Giubileo del 2000 sul tracciato della linea Roma-Capranica-Viterbo per estendere il servizio di trasporto pubblico su treno ai quartieri Aurelio e Trionfale della capitale. Proprio qui verso le 21:30 di ieri Martedì 16 Gennaio 2024 diversi pendolari si sono ritrovati increduli di ciò che stava accadendo, con la stazione completamente priva di illuminazione.

Il guasto ha colto di sorpresa alcuni viaggiatori posti sulle banchine in attesa dell’arrivo dei treni che hanno comunque continuato a svolgere regolarmente il proprio servizio perché l’inconveniente tecnico è stato dovuto da un calo di tensione circoscritto all’edificio di stazione e quindi senza ulteriori ripercussioni per il funzionamento della linea.

Mentre i passeggeri di nazionalità presumibilmente italiana hanno continuato a leggere quasi indifferenti i propri cellulari qualcuno proveniente dall’estero ha affidato a un breve video il proprio sfogo ripetendo più volte “stazione di valle Aurelia, tutto buio, siamo stufi di questi disservizi”.

La corrente elettrica all’interno dei locali e del settore binari dove era venuta a mancare è stata riattivata durante la notte mentre gli ultimi impianti a ripartire, fanno sapere dall’ufficio stampa di Rfi, “sono stati gli ascensori e le scale mobili che hanno ripreso a funzionare questa mattina, Mercoledì 17 Gennaio, intorno alle 7.45”.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati