Bomba carta esplode davanti a un compro oro: notte di paura a Roma Est

Sul caso indaga la polizia di Stato. Il titolare del negozio ha detto di non aver ricevuto minacce

Un improvviso frastuono, le finestre che tremano. Paura e terrore a Villaggio Prenestino per l’esplosione di una bomba carta fuori da un “compro oro”. L’agguato intimidatorio risale alla notte tra Venerdì 5 e Sabato 6 Aprile 2024, in via del Fosso Scilicino. A dare l’allarme, poco dopo l’una, sono stati i residenti della palazzina che ha riportato i maggiori danni.

L’esplosione, infatti, ha danneggiato il portone di ingresso dello stabile dove vivono diversi anziani. Il negozio compro oro, invece, non ha riportato nessun danno. L’ipotesi è che l’ordigno sia stato lanciato da un’auto non centrando l’obiettivo. Il proprietario del negozio ha detto di non aver mai ricevuto minacce.

Sul posto la squadra della scientifica della polizia di Stato e gli agenti del commissariato Casilino che indagano. La polizia ha anche acquisito le telecamere di videosorveglianza del quartiere.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati