Boom di furti ai turisti: Scippati alle stazioni metro

In poche ore i carabinieri hanno arrestato sette persone

Cubani, bosniaci, romeni. L’assalto ai turisti a Roma prosegue: Sulla banchina della stazione metro Termini, i carabinieri hanno arrestato in flagranza, un 19enne cubano mentre era intento ad asportare il portafogli a un romano che attendeva il transito del convoglio, sempre un cittadino cubano di 24 anni, senza fissa dimora e con precedenti, ha tentato di sottrarre il portafogli a una romana, questa volta sulla banchina della fermata Flaminia della Metro.

A bordo di un vagone della metro, all’altezza della fermata Barberini, i militari hanno fermato un 42enne georgiano, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, sorpreso subito dopo aver sottratto uno smartphone a una turista cinese. Un altro cittadino cubano di 21 anni è stato invece fermato all’altezza della fermata della metro A, San Giovanni, mentre stava cercando di impossessarsi con destrezza, del portafogli di una turista straniera.

Hanno invece 21 e 34 anni, le due donne bosniache, vecchie conoscenze dei militari, bloccate alla fermata della metro B, Castro Pretorio, subito dopo aver sottratto il portafogli a un turista tedesco. È di nazionalità ungherese invece, l’ennesima vittima di borseggio, avvenuto alla fermata della metro Colosseo, ed è invece un 41enne romeno senza fissa dimora e con precedenti, l’autore bloccato e arrestato dai Carabinieri che hanno anche recuperato il portafogli della vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati