Calci e pugni per rubargli lo smartphone: arrestato 22enne, ora è caccia agli altri 4

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di piazza Dante

Momenti di paura la scorsa notte, dove un cittadino peruviano è stato aggredito da un gruppo di cinque persone in via Giolitti vicino Termini, che lo hanno preso a calci e pugni per rubargli lo smartphone.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di piazza Dante che hanno arrestato per rapina uno degli aggressori, un egiziano di 22 anni, mentre gli altri 4 sono riusciti a fuggire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati