Casal de’ Pazzi: Fanno esplodere un petardo, 14enne perde la vista

Sul caso indagano i carabinieri

Paura per due ragazzini di 14 anni che sono rimasti feriti, uno in maniera molto grave, mentre stavano facendo esplodere un grosso petardo nella serata di Sabato 10 Febbraio 2024.

Il 14enne più grave è ricoverato in condizioni critiche nel reparto di terapia intensiva all’ospedale Gemelli, con ustioni al volto di terzo grado e avrebbe perso la vista.

L’altro ragazzino, invece, è stato portato dal padre all’ospedale Sandro Pertini, dove è ricoverato con ustioni al volto e alle mani. Non sarebbe in pericolo di vita.

Secondo quanto si apprende i due 14enni, insieme ad altri ragazzi, sono rimasti feriti mentre stavano facendo esplodere un ordigno pirotecnico, un grosso petardo o un fuoco d’artificio, in largo Fausto Vicarelli, a Casal de’ Pazzi, poco prima della mezzanotte.

Catering a Roma

L’allarme è scattato nella notte quando il ragazzo in condizioni critiche è arrivato all’ospedale. Sul caso stanno indagano i carabinieri della stazione di Montesacro che stanno ascoltato diverse persone, tra cui i genitori dei ragazzi, per ricostruire l’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati