Civitavecchia: rapina all’Elite di via Carlo Calisse, attimi di paura tra i residenti

Su quanto accaduto indagano gli agenti della Polizia di Stato

Attimi di paura questo pomeriggio di Giovedì 11 Aprile 2024 a Civitavecchia, dove ad essere preso di mira intorno alle 15, è stato il supermercato Élite di via Calisse. Volti impauriti tra i clienti e i lavoratori che si trovavano all’interno dell’edificio nel momento in cui ha fatto irruzione nel negozio un malvivente, con il viso coperto da un turbante.

Armato di pistola, infatti, il ladro si è introdotto all’interno del supermercato facendosi consegnare i soldi in cassa, la cui cifra esatta non è stata ancora quantificata, ed è poi fuggito dopo pochi minuti.

A convincere il ragazzo che si trovava in quel momento alla cassa a lasciare i soldi, sono stati anche i tre colpi di pistola sparati a salve dall’uomo, che hanno terrorizzato i clienti presenti, i colleghi di altri reparti e anche coloro che si trovavano a passare su via Calisse, compresi i titolari dei negozi vicini.

Gli agenti del commissariato di viale della Vittoria, accorsi immediatamente sul posto, si sono messi subito al lavoro per visionare i filmati delle telecamere che hanno ripreso l’autore del furto che, come detto, è entrato con il volto coperto. Eventuali tatuaggi e la banca dati sulle impronte digitali relativa ai pregiudicati potrebbero essere d’aiuto agli agenti di Polizia per arrivare al malvivente.

Sul posto, infatti, è arrivata anche la squadra della Polizia Scientifica, che ha effettuato i rilievi delle impronte che l’uomo ha lasciato sulla cassa.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati