Civitavecchia: Vitello cade in un pozzo, salvato dai vigili del fuoco

L’animale è stato riaffidato in buone condizioni di salute al suo allevatore

Momenti di apprensione per un vitello di 40 chili finito in un pozzo profondo 7 metri. Questa la richiesta d’intervento arrivata intorno alle 13:00 di ieri (Giovedì 18 Gennaio 2024) ai vigili del fuoco di Civitavecchia. Pompieri intervenuti poi in via del Casaletto Rosso – zona ripetitori – nel comune portuale della provincia di Roma.

L’equipaggio della 17A, assieme ai caschi rossi del nucleo speleo alpino fluviali, si sono calati in un pozzo adiacente e comunicante con quello occupato dal vitello e con un sistema di corde e paranchi hanno riportato in superficie e in sicurezza l’animale.

Appena risalito, il vitellino, in ottima salute, si è subito attaccato alla mamma, un po’ per la fame e un po’ per scacciare la paura subita. Sul posto anche la polizia locale, i responsabili dell’agraria e Acea che gestisce i pozzi. L’animale è stato riaffidato in buone condizioni di salute al suo allevatore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati