Categorie: Cronaca Sanità
Municipi:

Covid: Casi in aumento nella Capitale, l’allarme dei medici

Il segretario dei medici di famiglia: "Fare il tampone prima del cenone non è necessario. Serve però un po' di accortezza"

Tornano ad aumentare i contagi da Covid-19 nella Capitale, dove si stimano almeno 8mila casi al giorno. L’allarme, in vista del Natale, è dei medici di base. Stando ai dati del ministero della Salute, nella settimana che va dal 7 al 13 dicembre 2023, i positivi al Coronavirus nel Lazio sono stati 8.437. Una impennata se si confrontano i numeri con il report precedente, quando i casi erano stati 7.244.

Il report però potrebbe preannunciare una nuova escalation secondo la Fimg, la federazione dei medici di base. “In questo periodo nella capitale sono molti i casi di Covid. Ogni medico di famiglia ne vede ogni giorno, in media, almeno tre. Ed è un numero sottostimato. Considerando che a Roma ci sono 2.700 colleghi, sono numeri importanti, che superano quotidianamente gli 8 mila”, ha spiegato all’Adnkronos Salute è il segretario della federazione dei medici di medicina generale di Roma Pier Luigi Bartoletti.

“Per quanto riguarda l’influenza invece – continua – possiamo dire che al momento si è vista poco. Io stesso ho osservato pochissimi casi. Ci aspettiamo una maggiore circolazione, come sempre, appena dopo le feste”. Per quanto riguarda le precauzioni da adottare per proteggere gli anziani di famiglia nel periodo natalizio, per Bartoletti “fare il tampone prima del cenone non è necessario. Serve però un po’ di accortezza e buonsenso se abbiamo persone fragili in famiglia”.

Catering a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati