Cremazioni, Alfonsi: Ama conferma ripristino del servizio

L'assessora capitolina: "Al vaglio soluzioni per abbreviare tempi di attesa"

“I temporanei rallentamenti dei servizi di cremazione presso il Cimitero Flaminio, dovuti a guasti tecnici verificatisi in concomitanza agli interventi di periodica manutenzione su una linea dell’impianto, sono in via di risoluzione e in pochi giorni si tornerà alla normale capacità del servizio. Al nostro insediamento, proprio sui Servizi Cimiteriali abbiamo riscontrato una situazione di gravissima inefficienza e di carenza gestionale, con una ricaduta pesantissima su tante famiglie di romani. Il nuovo management di AMA ha raggiunto in pochi mesi risultati notevoli sulla riduzione dei tempi di attesa scesi da 30 a 7 giorni ma, data la complessità e i tempi necessari alla realizzazione dei nuovi impianti previsti dalle Linee strategiche di sviluppo e innovazione per la rete dei cimiteri di Roma approvate dalla Giunta capitolina lo scorso febbraio, stiamo vagliando la possibilità di adottare anche soluzioni tecniche alternative, già sperimentate con successo in Europa nella triste fase di picco della pandemia, per incrementare il numero delle cremazioni.”

Lo dichiara Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati