Crolla il controsoffitto, evacuata la Corte d’Appello di Roma

Sul posto, oltre ai curiosi, i vigili del fuoco

Prima il fruscio dell’acqua, poi il boato.
Momenti di paura nella mattinata di oggi Giovedì 8 Febbraio 2024 presso la Corte d’Appello penale.

Un tubo d’acqua si è rotto ed ha allagato il piano terra.

I dipendenti del palazzo, parte della Cittadella giudiziaria di piazzale Clodio, sono stati fatti uscire e sul posto stanno arrivando i vigili del fuoco per controllare la sicurezza della struttura.

Non solo l’allagamento. Sotto il peso dell’acqua ha infatti ceduto il controsoffitto all’ingresso della corte.

I pannelli zuppi sono precipitati a terra trascinando anche dei tralicci di ferro. Nessun ferito, per fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati