Dal “Social innovation Nomads Week-end” al “Social Innovation Plan

Dall'1 al 4 novembre il Castello di Santa Severa ospita l'innovazione sociale.
Cristina Colaninno - 22 ottobre 2018

Social Innovation Nomads Weekend” si è tenuto il secondo fine settimana di settembre e si è posto come un momento di formazione e relax per scoprire le nuove forme di lavoro “nomade” orientate all’impatto positivo su società e territorio. Attraverso le relazioni e le attività di formazione non convenzionale proposte si è compreso come è cambiato negli ultimi anni il mondo del lavoro sempre più orientato a trovare ispirazione e scopo nel cambiare in meglio il mondo in cui viviamo.
Si sono esplorate inoltre le opportunità del lavorare viaggiando, alla ricerca di nuove prospettive e collaborazioni interessanti, il tutto nella meravigliosa cornice del Castello di Santa Severa.

L’evento è stato promosso da Impact Hub Roma e il Castello di Santa Severa e si inserisce nel percorso avviato con la Social Innovation School di Alghero di Rumundu che si avvia verso la 4° edizione del 23/30 settembre 2018. Dopo il successo di questa iniziativa si è pensato di realizzare un format simile, nella stessa location orientato questa volta a generare idee e sviluppare progetti per lavorare nella Social Innovation.

Si tratta di quattro giornate per sperimentare la sostenibilità di idee e progetti di social innovation orientati all’impatto positivo su società e territorio.

Social Innovation Plan si terrà nel borgo del Castello di Santa Severa, dove i partecipanti avranno la possibilità di risiedere per quattro giorni e testare le loro competenze, stressare il modello operativo e di business dei propri progetti, acquisire strumenti ed analizzare casi studio, stringere alleanze sorprendenti.

Social Innovation Plan è dedicato a singoli e gruppi che vogliono proporre, migliorare o reinventare progetti e idee orientati alla social innovation sperimentando la metodologia Impact Hub. Un Impact Hub è un luogo dove le traiettorie di vita dei talenti hanno possibilità di incontrarsi e interagire creando rapporti di fiducia che danno solidità ai progetti e visione alle idee. La complessità del contesto richiede un lavoro di team dove le competenze si integrano, crescono, si scoprono efficaci.

Dal 1 al 4 novembre 2018 si svilupperanno competenze su:

– COMPRENSIONE DELLO SCENARIO della social innovation, dei modelli e degli attori istituzionali ed imprenditoriali; la sua evoluzione nei codici, negli spazi, nei modelli organizzativi e nel mercato del lavoro; la valutazione dell’impatto delle azioni anche a scopo di rendicontazione pubblica e agli stakeholder;

– TECNICHE DI PROGETTAZIONE PER INIZIATIVE ED IMPRESE AD IMPATTO, coinvolgimento di community nella concezione e accelerazione di progetto; forme di finanziamento legate alla community (crowdfunding), agli stakeholder (fundraising), ai territori ed alle istituzioni (crowdfunding civico e territoriale); Business Storytelling e Business Design;

– GLI ASPETTI PERSONALI PER LAVORARE NELL’INNOVAZIONE SOCIALE. Cosa ci serve per lavorare nell’innovazione sociale? Quali gli skill necessari? Come trovare (e mantenere) la motivazione? E soprattutto, come capire cosa siamo “destinati” a fare per dare il nostro contributo alla società e al tempo stesso farlo in sintonia con lo stile di vita che desideriamo?

– STRUMENTI DIGITALI E PRATICHE PER LA GESTIONE E LO SVILUPPO DEI PROGETTI. Come gestire il lavoro di un team, collaborazione da remoto, organizzazione degli obiettivi e delle attività per raggiungerli.

Gli speaker che interverranno sono:

Andrea Pugliese
Dario Carrera
Monica Lasaponara
Michele Melis

Sono previsti sconti ed agevolazioni sia per gli Hubber che per gli studenti, proprio per garantire a tutti la possibilità di partecipare e far parte della rete che queste interessanti iniziative sta facendo nascere. Di seguito le informazioni tecniche:

ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA 

L’organizzazione provvederà:
– aperitivo di benvenuto il 1 novembre;
– pernotti (in camere multiple da tre a cinque posti) per il 2,3 e 4 novembre

Le colazioni, i pranzi e le cene sono a carico dei partecipanti che potranno utilizzare l’area cucina del Castello o avvalersi dei locali nella zona a prezzi convenzionati con Impact Hub.

▪ MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E CONCORSO ▪

Sono disponibili 30 posti.
La partecipazione sarà possibile secondo due modalità:

1. IMPACT TEAM (gruppi) Se siete già un team di lavoro, di massimo 5 unità, siete i benvenuti. Sarà l’occasione per concentrarvi su una delle componenti che ritenete deboli o da migliorare. Compilate il form di seguito e verrete contattati.
Form: https://goo.gl/forms/eWqIKbB4gfX9YMXs2

2. IMPACT INNOVATOR (singoli) Se vuoi formarti, costruire o testare la tua idea di progetto, compila il form di seguito e ti contatteremo. L’iscrizione si riterrà confermata una volta confermata la candidatura del form ed a pagamento avvenuto che include l’alloggio in camere multiple e quanto altro specificato in programma formativo.
Form: https://goo.gl/forms/eWqIKbB4gfX9YMXs2c

BIGLIETTI
▪ Completo – Ordinario:
€450 (con pernotto), €350 (senza pernotto)
▪ Completo – Early bird (-20% fino al 15/10)
€360 (con pernotto), €240 (senza pernotto)
▪ Singolo Modulo – Ordinario
ND (con pernotto), €100 (senza pernotto)
▪ Singolo Modulo – Early bird (-20% fino al 15/10)
ND(con pernotto), €80(senza pernotto)

Sconto ulteriore del 30% per Hubber e del 45% per gli studenti.

▪▪▪ PROGRAMMA ▪▪▪
Giovedì 1 Novembre
H. 14.00 – Welcome e sistemazione
H. 15.00 – Presentazione dei partecipanti. Introduzione a obiettivi e struttura del Camp
H. 15.30 – La comprensione dello scenario della social innovation, dei modelli e degli attori istituzionali ed imprenditoriali; la sua evoluzione nei codici, negli spazi, nei modelli organizzativi e nel mercato del lavoro; la valutazione dell’impatto delle azioni anche a scopo di rendicontazione pubblica e agli stakeholder
H. 18.30 – Aperitivo nel castello offerto da Impact Hub

——–

Venerdì 2 Novembre
H. 10.00 – Tecniche di progettazione per iniziative ed imprese ad impatto, coinvolgimento di community nella concezione e accelerazione di progetto; forme di finanziamento legate alla community (crowdfunding), agli stakeholder (fundraising), ai territori ed alle istituzioni (crowdfunding civico e territoriale);Business Storytelling e Business Design
H. 13.30 – Pranzo
H. 14.30 – Laboratori
H. 18:30 – Chiusura giornata

——–

Sabato 3 Novembre

H. 10.00 – Workshop “Progettiamo insieme il tuo nuovo lavoro”. Cosa ci serve per lavorare nell’innovazione sociale? Quali gli skill necessari? Come trovare (e mantenere) la motivazione? E soprattutto, come capire cosa siamo “destinati” a fare per dare il nostro contributo alla società e al tempo stesso farlo in sintonia con lo stile di vita che desideriamo?
H. 13.00 – Pranzo
H. 14:00 – 16:00 – Esercitazioni pratiche del workshop
H. 17.00 – 18:30 – Visita Guidata al museo

——–

Domenica 4 Novembre
H. 10.00 – “Strumenti digitali e pratiche per la gestione e lo sviluppo efficace dei progetti”
H. 13:00 – Pranzo
H. 14:00 – Approfondimento di temi specifici di interesse per i partecipanti con attività di laboratorio e sperimentazione.
H. 18:30 – Fine lavori.

▪▪▪ ATTESTATO ▪▪▪
Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti