Festa del Cinema di Roma al 13 al 23 ottobre all’Auditorium e in tutta la città

Novità e programma della XVII edizione della kermesse romana
Redazione - 13 Ottobre 2022

La diciassettesima edizione della Festa del Cinema di Roma si tiene dal 13 al 23 ottobre all’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone coinvolgendo numerosi altri luoghi e realtà culturali della Capitale.

Paul Newman e Joanne Woodward sono i protagonisti dell’immagine ufficiale di questa edizione della Festa: la celebre coppia, una delle più amate e iconiche della storia del cinema, è ritratta nel proprio appartamento newyorkese presso il Greenwich Village, all’inizio degli anni ‘60.

Prima novità dell’edizione 2022 è il nuovo logo, una rivisitazione dell’immagine che accompagna la Festa del cinema dal 2007: il segno grafico tondeggiante prende la forma di uno dei maggiori simboli di Roma, la lupa capitolina. La stessa immagine caratterizzerà anche tutti i Premi che saranno assegnati nel corso della diciassettesima edizione.

IL PROGRAMMA

Per la prima volta viene introdotto un Concorso internazionale dal titolo Progressive Cinema – Visioni per il mondo di domani , a seguito del riconoscimento della Festa del Cinema come festival competitivo. Al concorso si affiancano altre sezioni non competitive: Freestyle ospiterà titoli di formato, durata e stile liberi, dalle serie ai videoclip, dai film alla videoarte; in Grand Public si terranno i film per il grande pubblico; una sezione specifica sarà dedicata alle Proiezioni Speciali; Best of 2022 accoglierà alcuni tra i migliori titoli della stagione provenienti da altri festival internazionali; Storia del Cinema e Retrospettiva presenteranno capolavori riportati al loro originario splendore e approfondimenti sull’opera di protagonisti del cinema italiano e internazionale.

Oltre al programma dei film, due sezioni sono dedicate agli incontri con il pubblico: Paso Doble, che prevede un dialogo tra due autori, e Absolute Beginners, in cui un autore affermato rievoca la storia del proprio esordio al cinema.

Accanto alla Festa, Alice nella città organizzerà, secondo un proprio regolamento, una rassegna di film per ragazzi. I film del Concorso Progressive Cinema saranno giudicati da una giuria composta da professionisti del mondo del cinema, della cultura e delle arti che assegneranno i seguenti riconoscimenti: Miglior Film, Gran Premio della Giuria, Miglior regia, Miglior sceneggiatura, Premio “Monica Vitti” alla Miglior attrice, Premio “Vittorio Gassman” al Miglior attore e Premio speciale della Giuria, a scelta in una delle seguenti categorie: fotografia, montaggio, colonna sonora originale. Sono inoltre previsti due riconoscimenti trasversali: il Premio “Ugo Tognazzi” alla Miglior commedia e il Premio Miglior Opera Prima BNL BNP Paribas. Anche quest’anno, gli spettatori saranno protagonisti della Festa con l’assegnazione del Premio del Pubblico FS.

LA FESTA IN CITTÀ

Il pubblico avrà a disposizione numerose sale. L’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone è il fulcro della manifestazione e ospiterà proiezioni, incontri, eventi, convegni e dibattiti e, immancabilmente, il red carpet nel viale che conduce alla Cavea. Presso il Parco della Musica saranno disponibili le Sale Sinopoli, Petrassi, Teatro Studio Gianni Borgna e lo spazio “Lazio, Terra di cinema” situato presso AuditoriumArte.

Ma la Festa del Cinema quest’anno coinvolge tutta la città: insieme al MAXXI e alla Casa del Cinema – che da anni fanno parte delle sale ufficiali della manifestazione – si aggiungono anche quattro sale del Cinema Giulio Cesare. Fra le “sale in Festa” della diciassettesima edizione ci saranno il Teatro Palladium, Scena, il Cinema Nuovo Sacher, e, in collaborazione con AGIS e ANEC, altre quindici sale della città. Quindici anche le librerie che collaborano con la Festa, dal centro alla periferia.

Dar Ciriola

La Festa del Cinema sarà nuovamente itinerante e, grazie alla Regione Lazio, farà tappa – con una serie di proiezioni – anche in altri luoghi e comuni del territorio laziale.

Gian Luca Farinelli è il Presidente della Fondazione Cinema per Roma, Francesca Via è la Direttrice Generale della Fondazione, Paola Malanga è la Direttrice Artistica della Festa del Cinema e Mario Sesti è Responsabile delle Retrospettive.

La Festa del Cinema è prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma e promossa da Roma Capitale, Regione Lazio, Cinecittà (in rappresentanza del Ministero della Cultura), Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma e Fondazione Musica per Roma.

INFORMAZIONI E PROGRAMMA

Informazioni, programma e approfondimenti sul sito  

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti