Municipi: | Quartiere:

Fili di Fantasia di Leone Antenone alla Casa del parco della Caffarella

Domenica 30 ottobre 2016 alle ore 11-13 la presentazione del libro di favole

Domenica 30 ottobre 2016 alle ore 11-13 alla Casa del parco della Caffarella, Largo Tacchi Venturi angolo via Latina, Roberta Balzano, Aracne editrice, presenterà la raccolta di favole di Fili di Fantasia (2016) di Leone Antenone, detto ”Scartaccia”, alla sua prima esperienza in prosa.

L’autore del volume leggerà alcuni testi.

Dopo la presentazione, sarà attivo il punto ristoro presso la Casa del Parco.

IL LIBRO – Una principessa che non smette di piangere, un liutaio alle prese con la costruzione di strumenti musicali, una tribù senza più il fuoco, le filastrocche e le rime. Tutto questo è Fili di fantasia, la prima raccolta di favole di Leone Antenone detto “Scartaccia”.

leoLeone Antenone è un giovane poeta romano, attività alla quale affianca quella di intrattenitore attraverso la parola che si unisce al gesto teatrale e clownesco. Finora si è espresso con la poesia dialettale romanesca, pubblicando tre raccolte: Granelli di Roma, Semo gente de parole e Er pallonaro. Ha ricevuto vari riconoscimenti tra cui il premio“Abraxa Teatro” e il “premio SMS” nell’ambito del prestigioso “Premio Laurentum”. La versatilità che caratterizza la sua produzione artistica, lo ha portato a cimentarsi nel genere della fiaba, frutto della presente raccolta.

 

filidifantasiaIl libro è arricchito da illustrazioni di Mariangela Zarriello, una giovane visual e graphic designer. Da sempre le piacciono i colori, le forme, i segni, i disegni e più di tutti, sin da bambina, i bottoni. Dopo la laurea in Grafica e Progettazione Multimediale coltiva la sua passione per l’arte e la creatività, fondendole e facendone oggetto del lavoro di tutti i giorni. Immaginare, progettare, disegnare, realizzare sono i suoi unici obiettivi, sia dalla guarnizione di una torta che alla realizzazione di qualcosa di unico.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati