“Gioco di specchi” a Palazzo Venturi a Campagnano

L'evento si terrà venerdì 24 aprile 2015 nella Sala Conferenze
Redazione - 21 Aprile 2015

Venerdì 24 aprile 2015 alle ore 18 nella Sala Conferenze di Palazzo Venturi si terrà l’evento “Gioco di specchi”, canto e recitazione:  da Borges a Gibran / da De Andrè a Fossati. Recitazione di Daniela Giordano; chitarra elettronica e musiche di Giovanni Palombo; proiezioni e foto di Alberto Menenti.
Lettura, arte e musica in un abbraccio che  diletta i cuori.

Inoltre si potrà ammirare la Mostra pittorica “Paesaggi e non solo” di Maura Portentoso.


Commenti

  Commenti: 1


  1. I giochi di specchi, (reali, virtuali o metaforici), i processi ricorsivi, di cui il moltiplicarsi all’infinito dell’immagine di un oggetto tra due specchi piani paralleli è un esempio, sono alla base dell’intelligenza, del genio. Così come si è manifestata nella vita e nelle opere di Gesù di Nazaret, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti. I loro stessi volti nella maturità erano simili, come in una camera degli specchi. Cfr. ebook (amazon). Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

Commenti