“Gioco di specchi” a Palazzo Venturi a Campagnano

L'evento si terrà venerdì 24 aprile 2015 nella Sala Conferenze

Venerdì 24 aprile 2015 alle ore 18 nella Sala Conferenze di Palazzo Venturi si terrà l’evento “Gioco di specchi”, canto e recitazione:  da Borges a Gibran / da De Andrè a Fossati. Recitazione di Daniela Giordano; chitarra elettronica e musiche di Giovanni Palombo; proiezioni e foto di Alberto Menenti.
Lettura, arte e musica in un abbraccio che  diletta i cuori.

Inoltre si potrà ammirare la Mostra pittorica “Paesaggi e non solo” di Maura Portentoso.

Un commento su ““Gioco di specchi” a Palazzo Venturi a Campagnano

  1. I giochi di specchi, (reali, virtuali o metaforici), i processi ricorsivi, di cui il moltiplicarsi all’infinito dell’immagine di un oggetto tra due specchi piani paralleli è un esempio, sono alla base dell’intelligenza, del genio. Così come si è manifestata nella vita e nelle opere di Gesù di Nazaret, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti. I loro stessi volti nella maturità erano simili, come in una camera degli specchi. Cfr. ebook (amazon). Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati