Municipi: ,

Massimo Cacciari e il dibattito fra ubriachi – I mezzi auguri a Ivan – L’assalto degli Apalachee

Fatti e misfatti di febbraio 2016

Massimo Cacciari e il dibattito fra ubriachi

“La “questione fedeltà” finita nel calderone della legge sulle unioni civili – così il filosofo e politico Massimo Cacciari, in una intervista a “La Repubblica”, dopo l’approvazione in Senato – “un dibattito fra ubriachi su un concetto nobile””.

Comunque la si pensi sulla “questione fedeltà” e in generale sulle unioni civili, in effetti, non si potrebbe che concordare – dopo avere ascoltato per giorni le minoranze, la maggioranza e i suoi “riservisti” delle varie “Legioni straniere” – con il filosofo e politico Massimo Cacciari. Uno dei pochi, guardando in particolare a sinistra, a dimostrarsi ancora sobrio.

I mezzi auguri a Ivan

diritti-civili“Mi sposo” ha annunciato Ivan Scalfarotto il quale – oltre che sottosegretario alle Riforme e ai Rapporti con il Parlamento – è uno strenuo lottatore per i diritti dei gay”.

Auguri. E peccato che, essendo per ora saltata la “stepchild adoption”, non gli si possa augurare il classico “auguri e figli maschi”.

L’assalto degli Apalachee

“L’approvazione in Senato delle unioni civili – così, invece, i sempre più tracotanti “verdiniani” – è merito nostro. Senza di noi, ormai, il Governo non ha più la maggioranza a Palazzo Madama. Noi, insomma, siamo il paracadute che impedisce a Renzi di schiantarsi”.

Potrebbe essere pure così. Ma quanto finirebbe per costare, a Matteo Renzi, quel paracadute? Per continuare a farlo aprire, innanzitutto, pagando, ai “verdiniani”, il prezzo per il servizio. Ma, soprattutto, per continuare a trattenere nei ranghi del suo partito quella minoranza che non accetta di vedere, di giorno in giorno, un Pd sempre più scolorito e sfilacciato. Con un incombere, sul fortino del Nazareno, di “Nuvola bianca”-Verdini con la sua tribù degli Apalachee (la tribù il cui nome, tradotto, è “il popolo dell’altra riva”).


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati