Il funerale di popolo di Pietro Rossetti

L'8 luglio Centocelle ha partecipato in massa, cingendo in un commosso abbraccio la sua famiglia
Vincenzo Luciani - 9 Luglio 2022

“Oggi riceverai l’ultimo saluto dalla tua, la nostra gente. Quella del nostro quartiere al quale la nostra famiglia deve tutto. Avrai un funerale di popolo, come meriti. Addio Pepo, come ti chiamavamo noi di casa”. Così in un post su facebook il fratello Alfonso.

Ed è stato davvero un funerale di popolo a dimostrazione dell’attaccamento della famiglia Rossetti al suo quartiere e della corrispondenza affettuosa di tanti concittadini che si sono uniti al dolore di una famiglia che ha contribuito a scrivere la storia di un quartiere.

Quella storia umile ma fondamentale che scrivono ogni giorno le piccole imprese familiari superando i tanti momenti di crisi e di difficoltà di chi fa impresa per davvero rischiando ogni giorno in una strenua lotta.

Come l’impresa familiare Rossetti che dal 1956 offre alimenti genuini – il pane in primis – al suo quartiere e ai quartieri circonvicini e partecipa da sempre, generosamente alle iniziative socioculturali del territorio.

Noi siamo stati presenti oggi, perché, abbiamo avuto il privilegio di incontrare in questi lunghi anni Pietro e la sua generosa famiglia, perché dal 1987, noi  siamo in mezzo a questo popolo di Centocelle. Un popolo, così straordinario e “de core”, che ha voluto salutare, pregare, testimoniare il suo affetto per Pietro, stringendo in un abbraccio commosso l’intera famiglia Rossetti.

Nel ricordo di un padre, di un fratello, di un amico sincero la famiglia Rossetti invitia chiunque voglia a lasciare un contributo, anche piccolo, in sua memoria.

Il ricavato sarà utilizzato dalla Planet Onlus per iniziative a sostegno di famiglie del quartiere in difficoltà (e saranno rendicontate sui canali social del Panificio Rossetti).

Codice fiscale 97325180582
Iban IT12S0832703252000000000497
Causale “Donazione in memoria di Pietro Rossetti”

Servizi Funebri Moretti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti