IMMAGINA Festival – Teatro di Figura di Roma

Dal 12 al 15 maggio 2022 la seconda edizione del festival internazionale diffuso nei 4 teatri della rete Teatri in Comune

Spettacoli dal vivo, mostre, incontri, laboratori, tavole rotonde, giochi teatrali proposte da Compagnie e artisti di 5 diverse nazioni. Il Festival Internazionale del Teatro di Figura si svolgerà in maniera diffusa nei quattro teatri della rete Teatri in Comune, quindi in contemporanea in varie zone di Roma, arrivando fino a Ostia. Dieci spettacoli dal vivo, cinque diverse nazionalità. Ecco gli spettacoli in programma delle giornate coinvolte:

CELESTE: immagini poetiche, marionette, ombre e musiche evocative trasportano gli spettatori in un mondo onirico, dove tutto è possibile. I miti prendono vita grazie alle due marionettiste in scena che, con la loro arte, fanno da ponte tra il tempo presente e il mondo mitologico delle ombre.

MOUN, portata dalle schiume e dalle onde: narrazione e danza unite, temi forti come l’abbandono, l’adozione, la nostalgia e la costruzione di sé, trasmettendo comunque un senso di grande serenità e leggerezza poetica.

 

NOOSE: tra black comedy e teatro dell’assurdo. All’interno di due scatole si dispiegano le vite di tutti noi, vite che non sono mai state vissute. Utilizzando marionette da tavolo e tecniche narrative cinematografiche, i burattinai animano tutti i personaggi senza essere visibili al pubblico.

 

IN FONDO AL MARE: in un piccolo angolo tranquillo in fondo al mare, i pesci iniziano a scomparire uno dopo l’altro. John MacLobster, un detective aragosta, guida le indagini, lungi dal sospettare la terribile verità che sta per scoprire.

 

À L’ABORDAGE: vecchi marinai si affrontano nell’epica battaglia tra il corsaro Barbarossa e la pirata Ann Bonny. Chi conquisterà la mappa del tesoro di Calico Jack?

VERSO KLEE, un occhio vede l’altro sente: uno spettacolo per avvicinare i giovanissimi ai linguaggi e alla poetica dell’arte contemporanea. Figure a metà tra marionetta e burattino accompagnano gli spettatori nel mondo di Klee.

 

 

IO E EINSTEIN, uno spettacolo di teatro di figura per attrice e illustrissimo pupazzo: un viaggio onirico e divertente, attraverso il dialogo tra la protagonista Jessica, una ragazza in crisi, e il grande scienziato Albert Einstein, ci porterà a riflettere su un modo di vedere in cui i desideri contano più delle aspettative e in cui l’immaginazione arriva prima della realtà.

 

THE INSECT CIRCUS: coleotteri e cavallette, vespe e libellule mostrano al pubblico la loro destrezza, abilità e umorismo. Uno spettacolo che dà nuova vita alla tecnica tradizionale dei burattini vittoriani.

 

LA PANCIA DEL MONDO, piccola genesi sonora e visuale: uno spettacolo sonoro e visuale ispirato alle antiche cosmogonie e alla straordinaria capacità di creazione della Madre Terra, che diede alla luce il Cielo, le Montagne, il Mare.

 

 

FELLINI ZIRKUS: uno spettacolo di marionette liberamente ispirato al mondo visionario e poetico di Federico Fellini e in particolare a uno dei suoi primi film, La strada.

Gli spettacoli saranno coinvolti in una competizione: il Premio Immagina. A sostegno della produzione teatrale, valorizza, tutela e coltiva specifiche creatività in un momento dove la fragilità del sistema tende a colpire le proposte culturali. Saranno premiati: miglior spettacolo, miglior performer, miglior tecnica innovativa di teatro di figura.

Tantissimi anche i laboratori e le mostre che coinvolgono e invitano ad affacciarsi al mondo delle marionette i più grandi e i più piccoli. Il programma completo del Festival e delle giornate coinvolte è disponibile al link:

http://www.teatriincomune.roma.it/wp-content/uploads/2022/04/locandina-A3-fronte-retro-rev-14.4.22-TER.pdf

Adotta Abitare A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati